Autore: Annarita Faggioni

Netflix - Streaming

24
Lug 2020

The Kissing Booth 2: cosa faranno Elle e Noah?

Nel primo capitolo del 2018, abbiamo lasciato i due ragazzi innamorati persi. Ora, con il sequel al cinema, le cose stanno per cambiare

The Kissing Booth 2: si torna al cinema con una produzione targata Netflix. Dopo l’uscita nelle sale, il film sarà disponibile solo agli abbonati del servizio in streaming, quindi conviene vederlo ora se non si ha l’abbonamento a portata di click.

The Kissing Booth 2: trama e recensione

Noah e Elle si sono messi insieme, ma ci sono due «ma»:

  1. Noah sta per andarsene al college;
  2. il fratello Lee è il miglior amico di Elle.

Quindi, i due ragazzi dovranno dividersi e non si sa se la loro storia reggerà il colpo. Noah, però, non se la sente di lasciare la ragazza e propone un amore a distanza, inizialmente accettato da lei.

Infatti, anche Elle sta aspettando risposte da vari college. La commedia, quindi, punta l’accento sulle difficoltà che i due dovranno affrontare lungo questo distacco, ma senza approfondire più di tanto.

In più, a complicare la situazione c’è Marco, un nuovo compagno di classe di Elle, che cercherà di farle dimenticare il suo ragazzo. Infine, anche Noah deve affrontare la tentazione di una ragazza incontrata al college, Korr Sella.

Se il primo film sembrava un po’ «cattivo» sul ruolo femminile, qui le cose sembrano andare leggermente meglio, ma le situazioni sono talmente tante che è davvero difficile seguire il filo conduttore.

Infatti, spesso sono situazioni scollegate tra di loro, belle forse prese da sole. Il film ha una durata di 2 ore e 15 minuti ed è immancabile una bella scena del bacio al banchetto, come il titolo suggerisce.

Molti ricordano Cindarella Story e in effetti questa storia la ricorda molto. Si tratta di un buon film per passare un pomeriggio dove non c’è molto altro, ma purtroppo non è possibile dire di più.

Infatti, manca profondità ai personaggi e anche le situazioni che vivono sono troppo pesanti per trasformarle in una commedia brillante. Infine, i problemi che i ragazzi affrontano sono sottovalutati persino da loro che li vivono.

Se l’idea era quella di catturare le nuove generazioni con una commedia young adult che li facesse immedesimare, forse ci voleva qualcosa di più. In ogni caso, può essere una bella commedia all’americana, ideale per tutta la famiglia e senza particolari scene che possono dare fastidio ai minori.

LEGGI ANCHE: Rodham: la serie Tv su Hillary Clinton

The Kissing Booth 2: cast

Ecco chi sono gli attori che interpretano i vari personaggi del film:

  • Elle (Joey Lynn King);
  • Noah (Jacob Elordi);
  • Lee (Joel Courtney);
  • Marco (Taylor Zakhar Perez);
  • Korr (Maisie Richardson-Sellers).

Il film ha la direzione di Vince Marcello, con la scrittura di Jay Arnold e dello stesso regista.

Quando si può vedere su Netflix?

Il film è a disposizione degli utenti Netflix già da questa mattina alle ore 09.00. Chi non ha l’abbonamento, può vederlo al cinema in base agli orari dei singoli gestori. Il trailer del film è già a disposizione su YouTube.