The Cure, la fine della lunga attesa: nuovo album per il 2019

The Cure nuovo album nel 2019 un’attesa durata 10 anni

Un attesa lunga lunga dieci anni per i fans dei Cure. Dopo l’uscita di 4:13 Dream nel 2008, i Cure non avevano più pubblicato nulla. Le varie voci che si susseguirono di un eventuale scioglimento erano più che fondate. Qualche concerto e qualche partecipazione ai vari Festival tenevano ancora acceso quel piccolo lume di speranza, che si accendeva tra i fans, per l’uscita di un nuovo album ma non era mai trapelata nessuna notizia di sedute in studio o di lavori in corso d’opera, anche perché circolavano poche interviste e l’unica cosa sicura era un “vedremo”.
Quindi l’unica cosa che si poteva fare era aspettare il destino che questa band non annunciava , ma l’attesa è stata premiata e Robert Smith, leader indiscusso dei Cure, ha annunciato che il nuovo album è praticamente pronto e di imminente uscita.
Infatti anche la loro partecipazione, il 16 Giugno, al Firenze Rocks (unica data italiana dove condivideranno il palco insieme ai Sum41 e gli Editors) era un segno evidente che qualcosa di nuovo bolliva in pentola, un’ottima occasione anche per presentare il nuovo album. Inoltre c’è da considerare che il 2019 è un anno importante per il gruppo in quanto è il trentesimo anniversario dall’uscita di Disintegration.
Purtroppo oltre alla notizia ufficiale non abbiamo ancora l’anteprima né del titolo dell’album né del singolo che farà da tappeto a quello che si preannuncerà essere il vero “Grande Ritorno” della musica Rock della band inglese.