The Batman avrà un sequel: ecco il secondo capitolo di un film non ancora uscito nelle sale

Che fine ha fatto il Cavaliere Oscuro di Matt Reeves? Intanto si parla di un possibile sequel. Ecco le ultime notizie su «The Batman».

Robert Pattison finisce dentro la spirale dei «super», e a lui tocca impersonare il vendicatore della notte, Batman cioè il nuovo Bruce Wayne. Matt Reeves vuole rilanciare il franchise, ma questo lo avevamo già intuito non molto tempo fa. Il tanto atteso «The Batman» avrà l’arduo compito di creare una trilogia degna di nota, almeno secondo i piani di Warner Bros.

Che fine ha fatto The Batman di Matt Reeves? Ecco cosa racconterà la nuova pellicola incentrata sulla rinascita del Cavaliere Oscuro

Visto che il nuovo film si slegherà totalmente dalle narrazioni precedenti del DC Universe, anche se è già in sviluppo la serie spin-off sul Gotham City Police Department, la pellicola di Matt Reeves potrebbe non ammettere dei veri e propri sequel, ma unicamente estendere le possibilità di costruire un arco narrativo più ampio cioè con nuovi soggetti cinematografici (sempre se il film andrà bene al botteghino).

Nei mesi precedenti è saltato fuori che, seppur sia stato utilizzato il fumetto «Batman: Il lungo Halloween» per costruire la base della trama del nuovo lungometraggio, Matt Reeves ha comunque optato per una messa in scena interpretativa e diversa dall’originale, con una sceneggiatura creata ad hoc.

Reeves ha mantenuto la componente investigativa, ma anche la presenza di alcuni dei villain più importanti come L’enigmista, Il Pinguino e il boss mafioso Carmine Falcone. Tutti questi elementi hanno fatto giustamente ipotizzare alla diretta ispirazione, da parte del regista, al fumetto «Un lungo Halloween». Forse la conseguente nascita del villain Due Facce sarà il sequel di The Batman?

Uno spin-off racconterà le origine del crimine di Gotham? Matt Reeves al lavoro sulla serie tv targata HBO Max

Come summenzionato, Matte Reeves sta lavorando allo spin-off incentrato sul dipartimento di polizia di Ghotam City: il titolo provvisorio della nuova serie HBO Max è Gotham PD o Gotham Central.

Il titolo è un chiaro riferimento alla serie a fumetti Gotham Central creata da Greg Rucka, Ed Brubaker e Michael Lark. Il fumetto è uscito nel 2002 ed è durato fino al 2006, raccontando storia sul dipartimento di polizia di Gotham e della sua difficoltà a fronteggiare il crimine

Lo show prequel del film The Batman, secondo la timeline di Matt Reeves, dovrebbe collocarsi un anno prima dei fatti che verranno narrati nella nuova pellicola, prorpio durante il secondo anno della nascita del Cavaliere Oscuro.

Desideriamo tornare all’Anno Uno, ossia l’inizio. Raccontare la prima apparizione di questo eroe con la maschera che sconvolge la città” ha detto Matt Reeves a Collider.