MTV EMA: i Cugini di Campagna contro i Maneskin, «Copiato di nuovo il nostro look»

MTV EMA: i Cugini di Campagna contro i Maneskin, «Copiato di nuovo il nostro look»

Pochi giorni dopo la prima «accusa», i Cugini di Campagna «attaccano» nuovamente i Maneskin: Thomas avrebbe copiato il look di Nick Luciani.

A inizio novembre una polemica aveva fatto sorridere il popolo dei social: i Cugini di Campagna avevano accusato i Maneskin di aver «copiato» il loro look durante l’esibizione a Las Vegas, in apertura del concerto dei Rolling Stones.

L’ennesimo successo dei Maneskin

Nelle ore successive alla pubblicazione del post su Facebook, i commenti ironici si sprecarono. Poco più di una settimana dopo, i Cugini di Campagna hanno lanciato una nuova accusa (goliardica?), molto simile, ai più giovani colleghi.

Nella serata tra domenica e lunedì il gruppo rock romano ha ottenuto l’ennesimo successo del loro anno migliore di sempre: la vittoria agli MTV Awards europei nella categoria rock. L’esibizione ha avuto luogo a Budapest, in Ungheria.

Proprio il paese guidato da Orban ha leggi molto repressive nei confronti delle libertà delle persone appartenenti alla comunità LGBT+. Damiano David ha scelto un outfit che non l’ha fatto passare inosservato: top trasparente, guanti in lattice e stivali di gomma che lasciavano scoperte molte parti del corpo.

Il look copiato (?) da Thomas

Il suo collega Thomas, invece, ha coperto gran parte del suo corpo con pezzi di abbigliamento molto diversi. Diverso da quello di Damiano ma molto simile a quello che Patrick Luciani ha sfoggiato in un concerto recente. In effetti, a giudicare dalla foto pubblicata sui social da I Cugini di Campagna, le similitudini sono parecchie.

In didascalia, il gruppo nato negli anni ’70 ha voluto lanciare una provocazione goliardica: «Potevate venire nel nostro studio, vi avremmo dato i nostri costumi! Avreste risparmiato tempo e denaro», corredata da numerose emoji della risata con lacrime.

Non è chiaro se la scelta del vestito di Thomas sia stata una risposta proprio alla pacifica polemica iniziata il 7 novembre o se fosse casuale. Sta di fatto che i Cugini di Campagna ne hanno approfittato per creare un altro post virale sul loro profilo social, sfruttando il momento di enorme popolarità dei Maneskin.