Autore: Alessandro Leonardi

Cinema - Streaming

Harry Potter: David Heyman parla delle scene tagliate del primo film

David Heyman condivide alcune curiosità su dei tagli di scena nel primo capitolo cinematografico di «Harry Potter e la pietra filosofale»

La testata giornalistica Empire Magazine ha mostrato la copertina del prossimo numero della rivista con Elijah Wood e Daniel Radcliffe, in occasione dell’anniversario del primo capitolo cinematografico Il Signore degli Anelli: la compagnia dell’Anello e Harry Potter e la pietra filosofale. Ma la nostra attenzione va al mondo magico di Rowling, infatti, ecco alcune curiosità su delle scene tagliate del film.

Harry Potter e la pietra filosofale compie gli anni: ecco alcune aneddoti sulle scene tagliate dal film.

Nel nuovo numero di Empire si parla delle opere partorite dalla mente di J.K. Rowling e Tolkien, e su tutte le curiosità riguardanti la loro produzione. Il produttore cinematografico David Heyman, ha condiviso alcuni aneddoti riguardanti le due saghe, ma soprattutto sui tagli di scena del primo film di Harry Potter.

Il sito Wizarding World ha riportato alcune parti dell’intervista, rivelando che per Heyman è stato doloroso eliminare parte del lavoro svolto: «Abbiamo sempre provato molto dolore a tagliare alcune cose. Girammo Pix per il primo film, adoravo la sua anarchia, ma era fuori luogo. Amo il Quidditch del quinto libro, Ron è così divertente e ha avuto uno sviluppo bello come personaggio, ma purtroppo non c’era spazio per questo. Il C.R.E.P.A., la missione di Hermione di proteggere queste queste creature emarginate, era una meravigliosa parte dei romanzi».

Heyman continua dicendo: «Non si potè girare la partita della Coppa del Mondo di Quidditch ne Il calice di fuoco, sarebbe stata così spettacolare. Il retroscena dei Malandrini, di James, Sirius e Peter Minus, avrebbe dato davvero tanto colore, aumentando il rilievo del rapporto tra Harry e Sirius in maniera molto interessante.»

Il produttore conclude: «Sono queste le cose che mi sono mancate, ma sento che abbiamo fatto le scelte giuste per i film che stavamo facendo. Kreacher fu quasi tagliato dal quinto film, ma Jo [Rowling] ci disse ’Non lo farei se fossi in voi, perché avrà un ruolo da giocare in futuro’. Kreacher così rimase, e grazie al cielo fu così, visto che era un elfo domestico con un ruolo molto importante».

Leggi anche: Harry Potter: l’attrice di Lavanda Brown e il figlio sono stati ricoverati in ospedale