Autore: Antonio Murante

Musica

Guccini: «Note di viaggio, capitolo 2» - non vi succederà niente

Note di viaggio 2 ,non succederà niente, il secondo capitolo che ripercorre la musica del Maestro Guccini.

Lo scorso anno è uscito il primo capitolo di Note Di Viaggio, la raccolta di brani prodotti e arrangiati da Mauro Pagani interpretate dalle grandi voci della musica italiana delle più belle e indimenticabili canzoni di Francesco Guccini.

Nel primo volume, oltre a Manuel Agnelli, Mauro Pagani collaborò anche Elisa, Brunori Sas, Gabbani, Ligabue, Luca Carboni, Nina Zilli, Malika Ayane, Carmen Consoli, Giuliano Sangiorgi, Margherita Vicario, Samuele Bersani.

Quest’anno invece faranno parte del Capitolo 2 altri 12 artisti di grande calibro della musica italiana: Vinicio Capossela, Emma, Fabio Ilacqua, Levante, Petra Magoni, Mahmood, Fiorella Mannoia, Ermal Meta, Gianna Nannini, Jack Savoretti, Roberto Vecchioni e Zucchero.

Uscirà quindi il 9 ottobre per BMG Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente, la notizia è data direttamente dal palco del a Seat Music Awards 2020 tenuta mercoledì 2 settembre dopo la performance di Manuel Agnelli con Emma e Mauro Pagani con L’Avvelenata, canzone contenuta nel primo capitolo dell’opera in un duetto tra il leader degli Afterhours e Mauro Pagani.

TI POTREBBE INTERESSARE: Puscifer, annunciato il loro nuovo album: “Existential Reckoning”

Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente conterrà moltissime sorprese: 12 tracce, un cast come abbiamo letto di grande spessore e arrangiamenti raffinati curati da un mostro sacro della musica italiana come Mauro Pagani.

Emozioni a non finire, per celebrare una delle pagine più importanti della nostra musica italiana scritte da Guccini, cantautore simbolo della cultura del nostro paese, che anche se lontano dai palchi ancora ci accompagna con la sua musica nella vita quotidiana..

La poetica di Francesco Guccini accompagna da sempre il cammino degli italiani, ed è per questo che Note di viaggio è un progetto che non vuole essere solo celebrativo, ma un punto di riferimento percorrendo la stessa strada del Guccio ma in maniera diversa.

Una strada già tracciata con un percorso delineato e che da altri non solo migliora ’la segnaletica’ ma fanno si che chi percorre quella strada abbia una visione più ampia portando a conoscenza tratti, in questo caso brani, anche a coloro che non hanno avuto la fortuna di vivere al momento quello che Guccini trasmetteva con le sue canzoni.

Note di Viaggio 2 non solo è un evento discografico senza precedenti,ma anche la testimonianza che un uomo, come il Maestro Guccini, ha lasciato ed ha saputo donare alla musica italiana.