I «Giorni della Merla»: secondo la tradizione, i più freddi dell’anno

Il 29 Gennaio 2020 iniziano i tre “Giorni della Merla“, ritenuti da tradizione i più freddi dell’anno.

Il 29 Gennaio 2020 iniziano i tre “Giorni della Merla“, ritenuti da tradizione i più freddi dell’anno. I giorni della Merla dovrebbero essere il 29, 30 e 31 gennaio, giorni in cui si registrano le temperature invernali più basse.

Secondo la tradizione, in questi giorni particolarmente freddi, la merla che un tempo aveva il piumaggio bianco, per riscaldarsi andò a ripararsi in un camino, facendo divenire il suo piumaggio grigio. Da quel giorno tutti i merli femmina e i piccoli furono grigi.

La leggenda intende giustificare il forte dimorfismo sessuale che si osserva tra il maschio e la femmina del merlo. Infatti, l’uccello femmina ha un colore bruno/grigio (becco incluso), mentre l’uccello maschio è di colore nero brillante (con becco giallo-arancione).

Gennaio: il mese del Merlo

Il mese di gennaio è considerato il cuore dell’inverno e da tradizione ha come protagonista i merli, uccelli dallo splendido canto che allietano l’alba dei giorni invernali, specie nella fine del mese di gennaio, quando entrano in periodo amoroso.

Nel corso degli anni, spesso nei giorni della Merla le temperature risultano essere più alte rispetto agli passati, pertanto si assistono a giornate assolate e non particolarmente fredde.

Come saranno i giorni della Merla 2020

Quest’anno 2020, la fine del mese di gennaio, si presenta molto articolata, date le giornate non particolarmente fredde di questi primi giorni di gennaio, potrebbe accedere che proprio verso la fine del mese, si possa assistere ad un brusco calo delle temperature, facendo così rispettare la tradizione dei «giorni della Merla».

Infine, sempre secondo tradizione, i «Giorni della Merla» saranno freddi, si dice che la primavera sarà bella e calda; se saranno caldi, la primavera arriverà in ritardo. Non ci resta che aspettare questi giorni, per capire come sarà la primavera 2020, ci auguriamo che sia calda.