Blade: quando uscirà il reboot? Ecco le ultime novità sull’ammazza-vampiri Marvel

Blade: quando uscirà il reboot? Ecco le ultime novità sull'ammazza-vampiri Marvel

Che fine ha fatto il nuovo film sull’ammazza-vampiri di casa Marvel? Ecco le ultime novità su Blade.

Al Comic-Con di San Diego del 2019 era già realtà il film reboot di Blade, la fortunata saga cinematografica tratta dai fumetti di casa Marvel. A distanza di qualche anno, però, la produzione non ha ancora dato il via ai lavori sul set e stando alle ultime informazioni, questo non succederà per molto altro tempo.

Che fine ha fatto Blade? Ecco le ultime novità sul reboot di casa Marvel. Una data di uscita è stata già confermata?

I fan non vedevano l’ora di vedere Mahershala Ali vestire i panni del supereroe ammazza-vampiri, ma secondo quanto detto dalla nota testata giornalistica Hollywood Reporter, la produzione ha dovuto necessariamente posticipare il tutto.

Inizialmente il set doveva cominciare nel periodo di settembre 2020, ma a quanto pare si comincerà nel 2022; con l’aggiunta della temporanea assenza di un regista disposto a sviluppare il progetto. Marvel Studios sta tenendo d’occhio numerosi candidati.

L’assenza di Blade nell’ultimo teaser trailer di Marvel è chiara: il film è ancora nel suo stato «embrionale». Se le riprese dovessero iniziare il prossimo anno, è probabile che vedremo Blade nello stock dei film del 2023, ovvero quelli «senza titolo» della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Non sappiamo nulla del film, ma il protagonista già si conosce: sarà Mahershala Ali, vincitore di due Academy Awards nel 2017 e nel 2019, ovvero per «Moonlight» e «Green Book».

Blade: The Vampire Slayer sarà meno violento? Ecco la dichiarazione di Mahershala Ali in merito al film

Qualche mese fa era stato annunciato lo sceneggiatore, Stacy Osei-Kuffor, che ha lavorato all’adattamento cinematografico di «Watchmen». Wesley Snipes, storico protagonista della saga di Blade, non prenderà parte al lungometraggio.

Il film si chiamerà Marvel’s Blade, The Vampire Slayer. Il nuovo adattamento non sarà classificato Rated R, ma PG-13, tanto quanto Deadpool 3. Mahershala Ali ha provato a rassicurare i fan in merito alla classificazione d’età: «Mi piace che sia più scuro. È tutto in termini di tono. È un po’ più oscuro di alcuni degli altri e quindi quell’elemento era attraente per me».