Autore: Rita Parisi

Napoli, dramma in strada: padre cede la figlia neonata ai passanti: “Chi la vuole?”

Nel quartiere Vasto, a Napoli, un uomo ha cercato di affidare la figlia neonata ai passanti.

Napoli è ancora sotto shock per quanto accaduto nelle scorse ore nel quartiere Vasto dove un uomo con in braccio una neonata di appena due mesi girovagava in uno stato emotivo fortemente alterato provando a cederla ai passanti. Le persone, sconvolte dalla drammatica e incredibile scena, hanno allertato prontamente gli agenti della Polizia municipale di Napoli.

Successivamente, gli agenti dell’Unità operativa Tutela emergenze sociali e minori diretta dal capitano Sabina Pagnano hanno individuato l’uomo che continuava a vagare per la strada con la piccola in braccio, la quale piangeva disperata. Al 118 ha spiegato che la madre della neonata è tossicodipendente e da giorni aveva abbandonato la figlia della quale lui, per motivi di lavoro, non poteva occuparsi, da qui la tragica decisione di affidarla a qualcuno.

Napoli, neonata abbandonata, Alessandra Clemente: “La piccola è al sicuro ed ha iniziato un percorso protetto”

Gli agenti, dopo aver constatato che l’uomo fosse davvero determinato a dare via la neonata, sono stati costretti ad intraprendere l’iter per la messa in tutela della neonata che è stata ricoverata e affidata alla Direzione sanitaria dell’ospedale Santobono in attesa della decisione della Procura per i Minorenni di Napoli circa il suo destino. Dalle prime attività investigative gli agenti sono riusciti a risalire all’identità della madre, tuttora irreperibile per la quale è stata avviata una fase di ricerca.

La polizia Locale infine, a garanzia della tutela della piccola, ha predisposto tutte le opportune attività di concerto con la Procura per i Minori, oltre ad aver allertato i servizi sociali competenti. Sulla terribile vicenda è intervenuta anche Alessandra Clemente, assessore al patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani: “Voglio complimentarmi a nome di tutta l’Amministrazione con gli agenti di polizia locale intervenuti positivamente in una situazione così difficile e delicata. La tempestività e professionalità dell’intervento confermano ancora una volta il grande e quotidiano impegno a tutela dei più fragili del nostro Corpo di polizia. Grazie al lavoro fatto ora la piccola è al sicuro ed ha iniziato un percorso protetto”.

Napoli, neonata abbandonata: in tanti chiedono di poterla adottare

La neonata è attualmente ricoverata al Santobono di Napoli dove per lei è già iniziata una gara di solidarietà e tante sono state finora le richieste di adozione. Intanto, si cerca di rintracciare la madre biologica, ma per ora risulta ancora irreperibile anche per il compagno che, in un primo momento, dopo il suo abbandono, aveva anche provato ad occuparsi da solo della piccola rendendosi però conto delle sue difficoltà soprattutto economiche a causa dell’emergenza Coronavirus. Una storia di abbandono, degrado, ma anche un forte grido di allarme verso le Istituzioni in un momento di grande crisi sociale che ha colpito le fasce più deboli e vulnerabili della popolazione.