Autore: Fabiola Iuliano

Gossip

9
Ago

Miss Italia, Patrizia Mirigliani: «Antonella Clerici? Mi è dispiaciuto che si sia tirata indietro»

Patrizia Mirigliani commenta il no di Antonella Clerici alla conduzione di Missi Italia 2019. Ecco cosa ha detto e la replica della conduttrice.

I ritorno di Miss Italia sulla Rai, in occasione degli 80 anni dalla prima edizione dello storico concorso di bellezza, porta con sé una serie di polemiche. Nelle scorse settimane, tra le papabili condurtici della kermesse era stata indicata Antonella Clerici, la quale, dopo aver valutato attentamente la possibilità di tornare sulla rete ammiraglia della tv di stato con una prima serata, ha deciso di rifiutare l’offerta. Le motivazioni, secondo la conduttrice, sarebbero da ricercare soprattutto nelle tempistiche, che non le avrebbero dato tempo a sufficienza per organizzare uno show degno di un prime time: «Con la mia consueta schiettezza - ha spiegato la Clerici - ho detto no a Miss Italia perché non c’erano le condizioni per preparare l’evento adeguatamente avendolo saputo solo pochi giorni fa».

Patrizia Mirigliani: «mi è dispiaciuto»

Sul rifiuto di Antonella Clerici è però intervenuta Patrizia Mirigliani, che sulle pagine del settimanale Spy ha condiviso tutta la sua delusione per l’accaduto: «Mi è dispiaciuto molto che Antonella si sia tirata indietro, sarebbe stata un’ottima conduttrice», ha detto la figlia dello storico patron della kermesse Enzo Mirigliani. «Le trattative per tornare in Rai sono state effettivamente complicate, come lo sono sempre quando c’è un cambiamento - ha aggiunto la Mirigliani - ma se qualcuno ha provato a bloccare tutto non lo so e neanche lo voglio sapere. Questo per me è un momento di grande felicità, vorrei lasciare le polemiche alle spalle». Le diatribe che da sempre accompagnano le settimane che precedono la messa in onda del concorso, sono solo all’inizio. Le parole della padrona di casa riusciranno ad arginarle?

Patrizia Mirigliani: «Miss Italia non è un concorso morto»

In questi giorni, in merito al ritorno in Rai di Miss Italia sono stati proposti diversi conduttori. Dopo il rifiuto di Antronella Clerici si è parlato di Flavio Insinna, ma anche di Alessandro Greco, che attualmente resta il nome più papabile. E a chi di recente ha annoverato il celebre concorso di bellezza come una kermesse anacronistica e senza un futuro, Patrizia Mirigliani ha risposto: «Mi viene da sorridere. Miss Italia - si legge sul settimanale spy - lo davano per spacciato già negli anni ’60 e ’70. È vero, però, che Instagram ha cambiato i parametri di bellezza, i reality hanno offerto nuove opportunità, la globalizzazione ha complicato il concetto di “ragazza della porta accanto”. Eppure questo - ha aggiunto - non è un concorso morto, continua a raccontare i cambiamenti delle donne e rimane una vetrina importante e qualificata per parlare di bellezza»