Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

7
Feb

Mangiare riso prima di dormire: cosa può accadere? Ecco la verità

Mangiare riso prima di dormire: cosa può accadere? Si tratta di un alimento ricco di benefici, che concilia il sonno

Mangiare riso prima di dormire significa senza dubbio avere un sonno tranquillo e perfetto. Questo alimento infatti è un ottimo cibo che fa da conciliatore del sonno, ma non solo. Mangiarlo prima di dormire significa assumere tantissimi benefici, che possono essere assunti anche consumandolo durante il giorno.

C’è però la differenza che se lo si mangia prima di addormentarsi, è più facile che il corpo abbia tutto il tempo necessario per assimilare le proprietà nutrienti e mantenerle in circolo. Durante il giorno invece, è più facile smaltire ciò che si è mangiato, e si rischia di espellere prima le proprietà benefiche.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mele rosse o mele gialle: ecco come sceglierle per stare in salute

Il riso: cosa succede se lo si consuma prima di dormire

Ci sono persone che ritengono che consumare un primo piatto prima di dormire sia assolutamente sbagliato. Si tratta di una falsa credenza, almeno per quanto riguarda il riso. Nonostante infatti si tratti di un primo piatto, i nutrizionisti ritengono che sia perfetto per essere consumato prima di coricarsi. Il suo primo beneficio infatti consiste nel conciliare il sonno.

Certamente, non basterà una manciata di questo alimento per dormire bene, ma di certo si tratta di una soluzione che spinge in questa direzione. La causa risiede nel triptofano, elemento che favorisce la produzione di serotonina. Quest’ultima permette di garantire il buon umore, ed anche un ottimo sonno.

Si ricorda che per dormire bene è necessario evitare anche di mangiare cibi pesanti, e possibilmente sarebbe meglio consumare solo riso, senza accompagnarlo con alimenti difficili da digerire o condimenti pesanti. Non terminano qui però i benefici del riso, che possono essere assunti in quantità maggiore, se lo si consuma prima di dormire.

TI POTREBBE INTERESSARE: Perché la ricotta fa bene? Ecco tutti i benefici per il nostro corpo

Altri benefici del riso

Prima di tutto si tratta di un alimento privo di glutine, e per questo motivo può essere consumato tranquillamente anche da tutti coloro che sono intolleranti a questa componente, o da quelle persone che soffrono di celiachia. Il riso contiene molte proteine, ma anche sali minerali e soprattutto potassio.

Grazie a queste componenti, riesce ad avere una funzione regolatrice del colesterolo, ma non solo. Si tratta anche di un alimento in grado di contrastare disturbi cardiocircolatori e di evitare l’ipertensione. Per questo motivo, consumarlo di sera favorisce la possibilità di eliminare problemi di ansia, e quindi permette di conciliare il sonno.

Oltre a questo è perfetto anche per chi soffre di problemi digestivi, oppure per chi soffre di problemi renali. Essendo anche ricco di fibre, il riso è perfetto per garantire anche una corretta motilità. Importantissimo anche il fatto che sia povero di sodio. Questo beneficio permette al riso di essere un ottimo alimento da poter consumare se si sta seguendo una dieta alimentare mirata a dimagrire.

TI POTREBBE INTERESSARE: Bere acqua e limone prima di dormire fa bene? Ecco la risposta

Come già accennato, è possibile consumare questo cibo ovviamente anche durante il giorno, ma rimane il fatto che se mangiato prima di dormire, non solo permette alle nutrienti di rimanere più a lungo nell’organismo ed essere assimilate meglio, ma favorisce anche il sonno.