Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

26
Mar 2020

Mangiare la lattuga tutti i giorni fa male? La risposta è incredibile

Mangiare la lattuga tutti i giorni fa male? La risposta è incredibile

Mangiare la lattuga tutti i giorni fa male? La risposta è assolutamente no, anzi, fa molto bene alla salute. Certamente dipende anche dai casi: ci sono persone che digeriscono poco la lattuga, e ad alcune manca addirittura l’enzima giusto per digerirne le varie fibre. Si tratta però di persone rare, anche perché diversi studi scientifici hanno dimostrato che mangiare l’insalata tutti i giorni fa benissimo all’organismo. Addirittura numerosi ricercatori hanno dimostrato che ringiovanisce il cervello di ben 11 anni.

Mangiare lattuga tutti i giorni: I vantaggi

Se si mangia la lattuga tutti i giorni si possono apportare numerosi vantaggi all’organismo: esistono infatti diverse prove scientifiche che possono dimostrarlo. Sono fasulle quindi tutte quelle notizie che sostengono che mangiare tutti i giorni insalata possa fare male: non è vero.

Piuttosto, può fare male non mangiarne mai. Certamente, se il consumo dovesse causare problemi, è bene sempre chiedere consiglio al proprio medico, in modo che egli riesca a testare la presenza di eventuali intolleranze o problemi digestivi. Per la maggior parte delle persone però, se si consuma lattuga quotidianamente fa bene per diversi motivi. Tra questi vi sono:

  • aiuta a dimagrire
  • aiuta a digerire alcune pietanze
  • aiuta a idratare
  • permette di ringiovanire il cervello
  • migliora la pelle

TI POTREBBE INTERESSARE: La cicoria contiene nichel? La risposta che sorprende

Se si mangia tutti i giorni la lattuga, certamente si avranno meno problemi a dimagrire, anche perché si tratta di una pietanza in grado di eliminare diverse tossine e disinfettare l’intestino. Ovviamente ciò non significa che se si consuma molta insalata, allora ciò basti per raggiungere una linea perfetta. Piuttosto, è sempre bene rivolgersi ad un esperto per avere consigli a riguardo.

Certamente però l’insalata fa bene a diversi apparati, come quello digestivo, circolatorio, e a volte aiuta anche a digerire ed espellere alcune pietanze difficili da lavorare, da assimilare. Sono numerosissimi però gli studi svolti negli ultimi anni che dimostrano che se consumata tutti i giorni, la lattuga riesca addirittura a far ringiovanire il cervello di ben 11 anni.

Gli studi sono stati svolti su ben più di 1000 persone, anche anziani. Una volta che era stata fatta mangiare insalata per diversi giorni consecutivi a uomini e donne di ogni fascia d’età, si è scoperto che le loro qualità cognitive e di memoria non solo erano migliori di prima, ma erano anche meglio rispetto a quelle di persone della stessa età. Grazie alle varie prove scientifiche, si è scoperto che il loro cervello era praticamente ringiovanito.

Mangiare questa pietanza tutti i giorni però significa anche ricevere una buona idratazione, anche se ovviamente non basta consumare un piatto di lattuga per raggiungere la dose giornaliera corretta di acqua, che deve corrispondere a circa 1,5-2 litri al giorno.

TI POTREBBE INTERESSARE: I porri a cena fanno bene: ecco 5 motivi per mangiarli

Certamente però, consumare dei cibi ricchi di acqua come la lattuga aiuta a favorire un corretto apporto di acqua. Proprio questo però favorisce anche un notevole vantaggio per la pelle, che appare molto più lucida se si consuma insalata tutti i giorni, e come ringiovanita.

Ad alcuni fa male?

Se nella maggior parte dei casi fa benissimo consumare la lattuga tutti i giorni, tuttavia ci sono anche persone che dichiarano tutto il contrario, e anche questo è spiegato dalla scienza. Si tratta di una percentuale di persone molto bassa, che però non riesce a tollerare il consumo di lattuga, perché quando il loro intestino cerca di assimilarla, non riesce. Questo disturbo non è dovuto tanto a intolleranze, quanto piuttosto alla mancanza di un enzima che permette la corretta distruzione delle fibre alimentari contenute nella lattuga.

Il risultato di questa digestione difficile è il gonfiore: alcune persone infatti si sentono molto gonfie dopo averne consumato una porzione, e si sgonfiano solo quando non ne mangiano. Nonostante questo però, non si può dire che in questi casi la lattuga faccia male, ma semplicemente non viene tollerata da alcuni intestini. È meglio che le persone che soffrono di questo disturbo, ne evitino il consumo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Quale verdura contiene più ferro? Ecco le migliori cinque

In ogni caso si ricorda sempre che non appena si hanno disturbi collegati a malesseri o anche all’alimentazione, è bene sempre chiedere consiglio ad un esperto, che con le giuste analisi, saprà indicare se quello che si mangia e la quantità sia giusto o sbagliato.