Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

21
Mar 2020

I porri a cena fanno bene: ecco 5 motivi per mangiarli

I porri a cena fanno bene: ecco 5 motivi per mangiarli

I porri a cena fanno bene? Assolutamente sì, e ci sono 5 buoni motivi che dovrebbero spingere tutti a mangiare questo alimento durante i pasti serali. La cosa positiva dei porri è che si tratta di una verdura leggera, che non appesantisce né lo stomaco e nemmeno il processo digestivo. Non solo, ci sono anche altri motivi che dimostrano che si tratta di un cibo salutare ed indicato anche per la cena.

I primi motivi

I porri sono una verdura molto leggera e questo è uno dei primi motivi per cui sono molto indicati per essere consumati a cena, ma non è certo l’unico. Tra gli altri motivi, va detto anche che si tratta di una verdura che grazie alle sue componenti, aiuta il sistema digestivo ad eliminare tutte le tossine che il corpo ha accumulato durante il giorno. Per questo motivo infatti sono indicati per essere consumati insieme a proteine.

LEGGI ANCHE: Maracuja, si mangia la buccia? La risposta che non ti aspetti

Se questi sono i primi due motivi, ce n’è un terzo altrettanto importante: i porri aiutano a produrre un senso di sazietà perfetto, ma come accennato, non appesantiscono. Ciò significa anche che non sono nemmeno così difficili da digerire, ma anzi risultano leggeri e quindi particolarmente graditi.

Gli altri motivi e le loro componenti

Un altro motivo che dovrebbero spingere chiunque a consumare a cena i porri, riguarda il fatto che aiutano nella dieta. Ciò significa che essendo leggeri e soprattutto dato che non sono nemmeno particolarmente calorici, possono aiutare anche a dimagrire. Questo è dovuto anche alle loro proprietà, che aiutano a bruciare le tossine ed anche i grassi in eccesso.

LEGGI ANCHE: Si può mangiare robiola a dieta? La risposta del nutrizionista

Ciò ovviamente non significa che il consumo di una porzione di porri faccia miracoli e improvvisamente faccia diventare magri, ma solo che possono essere un piatto adatto per riuscire nello scopo. Si ricorda infatti che l’unico modo per riuscire a dimagrire nei tempi e nei modi corretti è quello di seguire una dieta giusta, equilibrata e soprattutto anche molto salutare, accompagnata anche da una certa attività fisica ed anche il consiglio di un esperto.

Il fatto che i porri aiutino a dimagrire è dato dalle loro componenti, che sono:

  • tantissima acqua
  • pochissime calorie
  • tantissime fibre
  • tantissime vitamine

Tra le tante vitamine sono presenti soprattutto la vitamina A, la B6, la C e la K. Tutte favorevoli ad un processo digestivo perfetto, ma soprattutto anche ad aiutare ad allontanare l’invecchiamento della pelle e anche a combattere le infezioni. Questo è un altro motivo utile per cui è consigliato consumare i porri sempre.

LEGGI ANCHE: Perché mangiare pompelmo a dieta? Ecco i motivi

Un’altra ragione però per cui è consigliato mangiarli proprio a cena, è il fatto che siccome sono molto indicati per ottenere un’ottima digestione, allora ciò aiuta anche a favorire il sonno. In questo modo infatti, dopo che il corpo avrà finito in fretta il processo digestivo e non sarà appesantito, il sonno arriverà in fretta e soprattutto sarà anche migliore. Insomma, i porri sono senza dubbio consigliati per essere consumati non solo durante il giorno, ma soprattutto la sera.