Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

31
Gen 2020

Mangi il cornetto a colazione? Ecco cosa succede al nostro corpo

Ecco ciò che accade al nostro corpo quando mangiamo un cornetto a colazione.

La colazione preferita dagli italiani è senza dubbio cornetto e cappuccino. I due alimenti vengono solitamente consumati al bar prima di recarsi al lavoro. Proprio per tale motivo ci si chiede spesso se mangiare il cornetto a colazione faccia bene o male. Non c’è una risposta definitiva a questa domanda, tuttavia nei prossimi paragrafi cercheremo di capire che cosa succede al nostro corpo ogni qual volta mangiamo un cornetto.

Come è fatto un cornetto?

Un cornetto è un prodotto da forno fatto con farina, zucchero, burro e uovo. Solitamente il cornetto è vuoto, ma può essere farcito con crema pasticcera, cioccolato, confettura di frutta ed altro ancora. Per gli ingredienti con i quali è realizzato, il cornetto è un alimento molto calorico, basti pensare che uno di un peso medio di 50 grammi apporta circa 170 calorie. A queste vanno poi aggiunte quelle dell’eventuale farcia.

TI POTREBBE INTERESSARE: È vero che la curcuma fa bene? Ecco tutta la verità!

Il cornetto a colazione fa male?

Il cornetto oltre ad essere molto calorico contiene anche alcuni ingredienti non proprio salutari come ad esempio il burro che regala un gran quantitativo di grassi saturi. Tuttavia, mangiarlo a colazione non è del tutto sbagliato, in quanto dà molta energia. Il suo apporto calorico può danneggiare coloro che seguono un regime alimentare ipocalorico per poter perdere peso, ma per chi non ha problemi di questo tipo, un cornetto ogni tanto può addirittura rivelarsi utile.

Al risveglio, infatti, il nostro organismo ha bisogno di molta energia per poter funzionare al meglio ed i carboidrati del croissant possono rivelarsi perfetti per ottenerla. Tuttavia, sarebbe meglio non mangiare soltanto il cornetto magari con il caffè. L’ideale, secondo ciò che raccomandano gli esperti sarebbe affiancare a questi due alimenti anche del latte o dello yogurt e possibilmente della frutta fresca. Questo perché oltre ai carboidrati è bene assumere sin dal mattino anche proteine, fibre e sali minerali.

TI POTREBBE INTERESSARE: Usare troppo olio: ecco cosa può accadere!

La colazione ideale con cornetto

Come detto, non è necessario evitare il cornetto per prendersi cura di sé stessi, ma è importante affiancare ad esso altri alimenti. A tal proposito, la colazione ideale si compone di caffè, latte (anche di origine vegetale per chi lo preferisce o segue un regime alimentare vegetariano/vegano) o yogurt e magari fiocchi di cereali preferibilmente integrali o delle fette biscottate con un velo di confettura o marmellata.

In alternativa alle fette biscottate, va benissimo un cornetto. La cosa ideale da fare è alternare gli alimenti, in modo da avere sempre una colazione ricca e variegata che apporti all’organismo il giusto quantitativo energetico. In definitiva, sì al cornetto, ma non da solo e mai troppi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Verdura da mangiare cruda: ecco la migliore!