Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere - Dieta

12
Mar 2020

La cicoria è diuretica? Ecco la risposta dell’esperto

La cicoria è un disintossicante naturale, una verdura diuretica e un buon prodotto per la salute, ecco cosa apporta al nostro organismo.

La cicoria è una verdura a foglia larga molto diffusa e molto consumata. Si può mangiare sia cotta che cruda ed è ricca di vitamine e sali minerali. Una verdura unica nel suo genere, con un gusto amarognolo che la contraddistingue dalle altre. La cicoria può essere coltivata tutto l’anno e questo aspetto la dice lunga sulla sua grande diffusione sulle tavole degli italiani.

Inoltre, esiste anche la cicoria selvatica che cresce spontaneamente. Molto diffusa la cicoria bollita in acqua salata per poi essere scolata e condita nei più svariati modi. Della cicoria gli studi scientifici e medici hanno dimostrato la sua bontà a livello nutrizionale, con discreta funzione depurativa. Vediamo quindi cosa di buono apporta ad un organismo la cicoria, partendo proprio dai suoi benefici depurativi e diuretici.

TI POTREBBE INTERESSARE: La carne di vitello quante volte alla settimana si può mangiare? La risposta della medicina

La cicoria è diuretica, lo dice la scienza

Della cicoria sono conosciuti gli aspetti culinari ma è una verdura che viene utilizzata anche a scopo terapeutico. La cicoria pare riesca a stimolare la concentrazione, sia molto utile per la salute del cuoio capelluto e dei capelli, della pelle in genere, ma risulta particolarmente di aiuto al corretto funzionamento di reni e fegato. La sua funzione diuretica è nota, perché aiuta il corpo ad espellere le tossine costringendo chi la mangia, a frequenti visite in bagno.

Della cicoria è riconosciuto anche il lassativo, grazie agli effetti stimolanti pancreas e fegato. Si tratta di un depurativo naturale, perché la cicoria pare aiuti anche a tenere regolarmente nei limiti, i livelli di glucosio e colesterolo del sangue. Per questo la cicoria è una delle verdure che i nutrizionisti ed i medici in genere, consigliano a chi soffre di colesterolo alto o di diabete.

TI POTREBBE INTERESSARE: Farina: come conservarla, ecco alcuni consigli utili

Tra gli elementi che la cicoria ha a livello nutrizionale, vanno ricordati la cicorina, la colina, gli amidi i Sali minerali e le vitamine, tutte sostanze che danno alla cicoria un potere disinfettante e disintossicante. Il fatto che sia diuretica è riconosciuta proprio per le qualità disintossicanti di cui è composta, stimolando il corretto funzionamento di apparato digerente, reni e cistifellea.

Valori nutrizionali della cicoria

Ogni 100 grammi di cicoria ci sono circa 10 Kcal il che rende questa verdura leggera e dietetica. Naturalmente occorre fare attenzione a come viene consumata, cioè a come viene condita, perché molte delle cose che diciamo, variano in base all’utilizzo che se ne fa. Sempre su 100 grammi di cicoria, ci sono 93,4 grammi di acqua. 0,7 grammi di carboidrati, 0,7 grammi di zuccheri.

TI POTREBBE INTERESSARE: Cosa succede a chi mangia riso un po’ crudo?

Le proteine invece sono pari ad 1,4 grammi. Ripetiamo che siamo dinnanzi ad un alimento piuttosto magro, perché in 100 grammi di cicoria il colesterolo è pressoché assente, i grassi sono solo 0,2 grammi e la fibra totale è pari a 3,6 grammi. Oltre ad una buona dose di Sali minerali, tra cui il ferro, la cicoria è ricca di vitamina A, C e di molte del gruppo B.