Autore: Luca Macaluso

Salute - Alimentazione - Benessere

Il tofu va cotto o mangiato crudo? Ecco la risposta

Ecco in che modo va mangiato il tofu.

Il tofu è un alimento derivato dalla soia ed originario della Cina. Questo alimento viene usato molto dai vegani che lo consumano in sostituzione della carne e di altri prodotti di origine vegetale. Il tofu, non essendo un prodotto tipico della nostra cucina, spesso ci si chiede quale sia la maniera più corretta di consumarla. Ci si chiede se il tofu vada mangiato crudo o cotto. Nei seguenti paragrafi daremo la risposta a questa domanda.

Tofu: il formaggio di soia apprezzato da vegani e non

Il tofu è considerato un formaggio di soia. Questo alimento si ottiene per fermentazione dei semi di soia ed ha un sapore del tutto neutro. A consumare maggiormente il tofu, sono coloro che seguono un’alimentazione vegetariana o vegana che lo usano in sostituzione dei prodotti di origine animale.

LEGGI ANCHE: Bere thè caldo ogni giorno fa bene? Ecco la verità

Il tofu, però è apprezzato da tutti, in quanto essendo di origine vegetale ha poche calorie ed inoltre non contiene lattosio per cui è perfetto anche per tutti coloro che soffrono di intolleranza al lattosio. Inoltre, il suo sapore neutro lo rende perfetto da abbinare ad altri alimenti per preparare ottimi manicaretti. Questo formaggio dal punto di vista nutrizionale oltre ad essere poco calorico, ha anche poco colesterolo e pochi grassi saturi, per cui si tratta di un prodotto di alta qualità.

Il tofu può essere consumato sia crudo sia cotto

Il tofu, come detto, può essere anche abbinato ad altri alimenti, ma sorge spontaneo chiedersi se vada mangiato crudo o cotto. Ebbene, questo formaggio può essere mangiato sia crudo sia cotto. Nel caso in cui si decida di consumarlo crudo, il tofu va sbollentato per almeno tre minuti. In seguito, lo si può condire con olio d’oliva extra vergine oppure con salsa di soia.

In alternativa lo si può marinare con olio, spezie, erbe aromatiche ed agrumi. Se amate i sapori forti, potete condire il tofu con spezie piccanti come peperoncino, paprika o il curry. Inoltre è possibile condirlo con erbe aromatiche come prezzemolo o basilico. Ancora è possibile usarlo per condire la pasta, lo si può stufare con cipolla e pomodoro per farci un sugo oppure frullarlo per mantecare la pasta. Infine, da crudo, può essere semplicemente sbriciolato e messo in un’insalata.

LEGGI ANCHE: L’olio di cocco fa dimagrire? Ecco la verità

Come detto, questo formaggio lo si può mangiare anche cotto ed in questo caso è davvero versatile. Si possono preparare delle polpette utilizzando il tofu al posto della carne macinata impastandolo con spezie, sale e pepe. Oppure cuocerlo al forno ed accompagnarlo con una salsa. Infine, è possibile persino usarlo per preparare delle deliziose torte.