Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

Bere thè caldo ogni giorno fa bene? Ecco la verità

Il thè caldo consumato ogni giorno fa bene al nostro organismo o è dannoso?

Una bevanda che è tipica della tradizione inglese è senza dubbio il thè. In Gran Bretagna questa bevanda fa parte della cultura, ma ormai si tratta di un prodotto diffuso in tutto il mondo, ed anche in Italia il thè è largamente consumato. Su questa bevanda, che in estate è bevuta anche fredda, ma che nella stragrande maggioranza dei casi si consuma calda, si dicono tante cose, sugli effetti benefici che ha e sulle sue ottime proprietà per il nostro organismo.

Come sempre in materia alimentare i pareri e le teorie sono spesso contrastanti. Inoltre occorre sempre prestare attenzione a cosa si mangia o si beve, perché un cosa che una volta ingerita, fa bene ad un soggetto, potrebbe essere nociva per un altro. Ogni soggetto ha le sue particolarità organiche e pertanto, prima di consumare qualcosa, meglio chiedere il parere al proprio medico. Oggi però approfondiamo uno studio che dimostra come bere thè ogni giorno può essere considerata una pratica molto salutare, per svariati ed importanti motivi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Bere 8 bicchieri di acqua al giorno, ecco cosa succede al nostro corpo

Un thè caldo al giorno aiuta la salute degli occhi

Lo studio di cui parliamo è stato pubblicato sul British Journal of Ophthalmology. Una rivista inglese molto conosciuta che ha pubblicato lo studio che dimostra come, il bere una tazza di tè caldo una volta al giorno riesce a prevenire il glaucoma, una grave malattia degli occhi. Il glaucoma altro non è che un aumento della pressione del sangue negli occhi e in casi gravi questo aumento di pressione arriva a danneggiare il nervo ottico. Il glaucoma risulta essere una delle principali cause di cecità nel mondo. Bere thè ogni giorno in base allo studio sembra essere un toccasana per gli occhi.

Il thè fa bene a molte cose, anche all’umore

Il thè contiene catechine, che sono degli antiossidanti molto importanti per il nostro organismo. Bere una tazza di thè caldo al giorno, grazie a queste sostanze antiossidanti, aiutano a neutralizzare i radicali liberi che sono alla base dei processi di invecchiamento delle cellule. Inoltre, il thè riduce le infiammazioni, ha proprietà utili a contrastare i microbi che possono attaccare il nostro organismo. Studi di medicina alimentare hanno dimostrato che il thè riesca anche a contrastare la depressione, perché si tratta di una bevanda che aiuta l’umore.

TI POTREBBE INTERESSARE: I dolci contengono proteine? La risposta della medicina

Una bevanda perfetta per la dieta

Bere thè è perfetto anche per il metabolismo e la digestione, tanto è vero che molti dietologi lo inseriscono nelle diete dimagranti. Grazie all’effetto stimolante sul metabolismo, bere thè fa perdere peso. Un valido aiuto contro l’obesità, come conferma uno studio scientifico del dell’International Journal of Obesity, sottolineando come bere frequentemente il thè, ostacola l’accumulo di grassi e favorisce la perdita di peso. Molto importante anche il fatto che bere il thè sembra aiutare il nostro organismo a non accumulare il colesterolo cattivo.

Un alleato di cuore e reni

Sempre il thè è un alleato molto importante per i reni, essendo una bevanda che ha proprietà depurative. Il thè è perfettamente indicato anche per i diabetici, proprio perché aiuta la funzione de reni, aiuta ad espellere le tossine ed ha proprietà diuretiche molto importanti. Le catechine contenute nel thè inoltre, sembrano essere un elemento positivo per la pressione sanguigna. Tra l’altro, molti studi sottolineano come il thè riduca la quantità di zuccheri del sangue.

TI POTREBBE INTERESSARE: Cosa succede a chi non mangia pasta per una settimana? Ecco la risposta