Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

12
Mar 2020

Il tofu fa più male della carne? Ecco la risposta

Il tofu come alternativa alla carne non sarebbe così salutare come sembra, almeno per l’ambiente.

Il tofu è un prodotto alimentare di origine orientale. La sua origine è la Cina ma è diffusissimo anche in Giappone, nelle Coree, in Thailandia, Vietnam e Cambogia. Ormai è diffusissimo anche in Occidente. Si tratta di un prodotto che sembra formaggio, tantO è vero che molti lo chiamano formaggio di soia, ma non lo è.

Come il formaggio anche il tofu ha un procedimento di cagliatura simile, ma al posto del latte è il succo di soia ad essere lavorato. Mangiare tofu fa bene o fa male? Vediamo nello specifico quali sono le caratteristiche nutrizionali e in cosa consisterebbe il fatto che il tofu fa più male della carne.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mangiare mirtilli tutti i giorni: incredibile, ecco cosa accade al nostro corpo

Il tofu è un alimento ottimo come valori nutrizionali

Il Tofu è praticamente privo di colesterolo, povero di grassi e ricco di vitamine. In pratica un alimento molto vantaggioso che si trova ormai in molti negozi vegetariani e che viene usato in alternativa al formaggio animale. Come detto, uno dei vantaggi del tofu è che non contiene colesterolo e la percentuale di grassi è molto più bassa rispetto al formaggio animale.

Inoltre i grassi contenuti sono quasi tutti polinsaturi il che diminuisce il deposito di lipidi nel sangue. Ricco di vitamine tra cui B1, B2, B3, B12 e D e ricchissimo di calcio, ferro, fosforo e potassio oltre ad essere pieno di Omega 3, il tofu è un alimento molto nutriente. Sembra inoltre che il tofu contenga tutti gli aminoacidi essenziali e distanze in grado di aiutare l’organismo a contrastare i radicali liberi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mangiare pomodori tutti i giorni: ecco cosa accade al corpo

Siamo di fronte ad un alimento completo quindi, ma in base a ciò che abbiamo detto, occorre prestare sempre attenzione e rivolgersi ad un nutrizionista che potrà meglio suggerire come e in che quantità nutrirsi di tofu. Infatti l’utilizzo del tofu è consigliato in una o 2 porzioni a settimana, più o meno 100 grammi in totale.

Per l’ambiente il tofu è dannoso?

In giro però ci sono cose che riguardano il tofu che non hanno a che fare con i discorsi alimentari e nutrizionali. Secondo una ricerca la produzione di tofu sarebbe tra le cose più dannose a livello ambientale. Addirittura, la produzione di tofu causerebbe più danni a livello di emissioni inquinanti, rispetto agli allevamenti di maiali, polli e agnelli, notoriamente molto nocive per l’ambiente.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mangiare formaggio tutti i giorni: ecco cosa accade al nostro corpo

Tra gli ambientalisti c’è chi considera pertanto il tofu più nocivo della carne. Tutte teorie e studi che spesso si contraddicono, ma che occorre sottolineare. C’è per esempio uno studio accademico utilizzato dalla NFU (National Farmers Union) che arrivava a sostenere che una dieta priva di carne potrebbe non essere salutare e creare più emissioni dannose per l’ecosistema. In pratica, le teorie che spingono ad utilizzare alimenti proteici alternativi alla carne (ed il tofu è uno di questi), non sarebbe così positivo a livello ambientale.