Autore: Antonio 2

Scuola - Concorsi pubblici - Assunzioni

6
Giu 2020

Decreto scuola approvato: tutti i dettagli

Approvato il Decreto Legge sulla scuola.

Il Decreto Legge sulla scuola è stato approvato. Una delle più grandi novità riguarda l’edilizia scolastica. Fino al 31 dicembre 2020 i Sindaci e i Presidenti delle Province e delle Città metropolitane potranno operare con poteri commissariali. Gli Enti locali avranno uno strumento in più per garantire che gli interventi possano svolgersi velocemente e in tempo per l’avvio dell’anno scolastico. Novità nella scuola primaria: niente più voti, ma si torna al giudizio come era tempo addietro.

Per quanto riguarda il concorso straordinario, le prove si svolgeranno appena le condizioni epidemiologiche lo consentiranno. Ai vincitori di concorso immessi in ruolo nel 2021/2022 che rientrano nella quota di posti destinati all’anno scolastico 2020/2021 sarà riconosciuta la decorrenza giuridica del contratto, anche ai fini dell’anzianità, dal 1° settembre 2020, come ormai risaputo.

Confermata provincializzazione delle graduatorie

Dopo tanti dialoghi ed un confronto serrato tra Governo ed opposizione, è stata ufficializzata anche la provincializzazione delle graduatorie. Da questa graduatoria saranno assegnate le supplenze annuali. Questo aiuterà molto le segreterie delle scuole che spesso sono invase di lavoro. Resta la lista delle 20 scuole per le supplenze brevi.