Autore: Rita Parisi

Coronavirus

24
Mar

Coronavirus Campania, ecco tutti i dati delle province: a Napoli 588 positivi

I dati aggiornati dei contagiati nella Campania da Covid-19

L’emergenza Coronavirus continua a tenere nella morsa la città di Napoli. Sono in tutto 588 le persone risultate positive al Covid-19 nel capoluogo campano, di cui 306 a Napoli città e 282 nella provincia. Per contenere la diffusione del virus, il sindaco Luigi De Magistris ha annunciato nuove misure: “Domenica pomeriggio, in videoconferenza, abbiamo tenuto una giunta comunale di 5 ore prendendo diverse decisioni – ha spiegato il sindaco, partendo dal fenomeno dei senza fissa dimora per i quali sono stati disposti: “potenziamento delle unità di strada, sistemazione di tende per dare ristoro alimentare ed assistenza sanitaria, individuazione di un luogo al coperto in cui garantire notti ed eventuali quarantene.”

LEGGI ANCHE: Ultime notizie Coronavirus: mappa e dati sui contagi

Covid-19 a Napoli, tutti i provvedimenti per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

De Magistris ha poi elencato le disposizioni per “i dipendenti comunali che continueranno a lavorare quasi tutti da casa, ad eccezione di quelle mansioni che non possono essere espletate nella propria abitazione.” Sulla difficile questione legata alla carenza di dispositivi di protezione individuale, il sindaco ha chiarito che è stato previsto: l’”approvvigionamento autonomo di mascherine e distribuzione a tutti coloro che ne hanno bisogno, tenuto conto che quanto consegnato dalla protezione civile nazionale e regionale è assolutamente insufficiente rispetto al fabbisogno.”

Altre importanti novità annunciate dal sindaco di Napoli sono: la “previsione di un fondo napoletano di economia circolare, realizzato con risorse pubbliche e private, per sostenere chi rimane senza reddito per far fronte alle esigenze di vita” e la “previsione di un premio, una sorta di tredicesima di fine emergenza, per tutte quelle lavoratrici e lavoratori del comune e delle aziende partecipate che hanno lavorato costantemente in strada o in ufficio senza mai mollare” oltre alla “previsione di un fondo della città metropolitana per sostenere, a fine emergenza, le attività economiche.”

LEGGI ANCHE: Coronavirus, verso multe da 4mila euro e fermo dell’auto per spostamenti illegittimi

De Magistris: «Incentivare la spesa a domicilio»

Ma la novità più attesa dai napoletani è la “soppressione”, per l’intero anno 2020, di tutte le imposte, tasse, tributi per le attività commerciali, economiche e produttive.” Per la gestione pratica e logistica dell’emergenza Covid-19, De Magistris ha poi annunciato: “gratuità di vitto e alloggio per tutti i medici ed infermieri che verranno nella nostra città per sostenere il sistema sanitario locale; ‬procedure accelerate per assunzioni di lavoratori nel comparto igiene urbana della città; ospitalità gratuita nelle strutture ricettive della città delle donne vittime di violenza in ambiente domestico e familiare;‬ incentivare la spesa a domicilio per ridurre il numero delle persone che escono per acquisti". ‬

Covid-19 in Campania, 1103 positivi

In Campania, intanto, l’Unità di Crisi della Regione ha provveduto poche ore fa ad elaborare il riparto su base provinciale dei pazienti risultati positivi:

  • Provincia di Napoli: 588 (306 Napoli città, 282 Napoli provincia)
  • Provincia di Salerno: 182
  • Provincia di Avellino: 155
  • Provincia di Caserta: 152
  • Provincia di Benevento: 14
  • Altri in attesa di verifiche: 12
  • Totale positivi: 1103
  • Deceduti: 56
  • Guariti: 53