Ultimi sondaggi politici, Supermedia Youtrend: Lega prima, Pd, Fdi e M5s vicini

Gli ultimi sondaggi raccontano di una Lega in leggero calo, ma sempre prima. Alle spalle del Carroccio emerge un certo equilibrio sulla base della poca distanza che si misura tra Pd, Fdi e M5s.

Gli ultimi sondaggi politici regalano un quadro interessante della situazione. A delinearlo è stata la Supermedia di Youtrend per Agi, presentata anche nel corso della trasmissione di La 7 Omnibus. I dati si riferiscono al 9 aprile e le variazioni citate si riferiscono alle rilevazioni di due settimane prima.

Ultimi sondaggi: sulla scena ci sono le politiche del governo Draghi

Come spesso accade, le fluttuazioni a cui si assiste nelle percentuali dei singoli partiti possono essere determinate dagli eventi che caratterizzano la scena politica del periodo. Non è un mistero che negli ultimissimi giorni della scena politica siano stati occupati dalle scelte del governo Draghi.

Tra i temi più caldi ci sono, ovviamente, le misure relative alla necessità di contenere la diffusione del contagio Covid, le conseguenti chiusure ed i ristori messi in campo per lenire le difficoltà dei settori socio-economici costretti a patire le conseguenze delle restrizioni.

Il primo partito italiano resta la Lega. Il partito di Matteo Salvini, anche con dichiarazioni ufficiali, è stato tra quelli che ha maggiormente spinto affinché, dove possibile farlo in sicurezza., si iniziasse a determinare un calendario di riaperture.

I dati, però, dicono che il Carroccio, rispetto a due settimane fa, perde lo 0,1% e passa al 22,9%. Guadagna, invece, lo 0,6% il Partito Democratico. I dem quindici giorni fa facevano registrare il 18% e adesso il 18,6%.

Sondaggi politici: dopo la Lega, grande equilibrio tra Pd, Fdi e M5s

Chi, invece, non fa parte del governo presieduto da Mario Draghi, restando fuori anche dalla maggioranza che lo sostiene, è Fratelli d’Italia. Il partito di Giorgia Meloni guadagna lo 0,3% e passa dal 16,9% al 17,2%. Piccolo incremento anche per il Movimento 5 Stelle che tocca il 17%, dato leggermente superiore al 16,9% del dato precedente.

E i numeri che riguardano i maggiori partiti paiono segnalare un certo equilibrio tra le prime forze politiche, con riferimento specifico a quelle che si giocano il podio alle spalle della Lega. Basti notare che tra il Partito Democratico, oggi secondo stando alla Supermedia, e il Movimento 5 Stelle, quarto, c’è solo 1,6% di differenza.

Gli altri partiti

Perde lo 0,3% anche Forza Italia che passa dal 7,8% al 7,5%. Azione resta stabile al 3,3%, mentre Italia Viva guadagna lo 0,1% lasciandosi alle spalle la percentuale del 3,1% e assestandosi al 3,2%.

Sinistra Italiana, mantiene il 2,2%, Articolo 1 perde lo 0,2% e tocca l’1,8%.. +Europa non varia il proprio 1,6%, mentre i Verdi passano dall’1,5 all’1,6%.

Ultimi sondaggi politici, il riepilogo delle percentuali e le variazioni

  • Lega 22,9% (-0,1%)
  • Partito Democratico 18,6% (+0,6%)
  • Fratelli d’Italia 17,2% +(0,3%)
  • Movimento 5 Stelle 17,0% (+0,1%)
  • Forza Italia 7,5% (-0,3%)
  • Azione 3,3% (=)
  • Italia Viva 3,2% (+0,1%)
  • Sinistra Italiana 2,2% (=)
  • Art.1 - Mdp 1,8% (-0,2%)
  • +Europa 1,6% (=)
  • Verdi 1,6% (+0,1%)