Autore: Marco Della Corte

26
Apr

Strage di Erba, l’annuncio di uno 007: ’Ho una mia pista’

L’investigatore Davide Cannella si sta muovendo per far riaprire le indagini sulla strage di Erba.

Azouz Marzouk non crede affatto alla colpevolezza dei coniugi Olindo Romano e Rosa Bazzi. L’uomo medita un’ipotesi differente da quella degli inquirenti, un altro individuo che potrebbe essere il vero autore della strage di Erba. Proprio per questo, Azouz, ha deciso di assumere alcuni detective privati. Scopo dell’uomo è far luce sul tragico episodio accaduto nel lontano 2006, durante il quale perse sua moglie e suo figlio. Come riferisce un recente articolo pubblicato da La Nazione, il team di investigatori è guidato dallo 007 lucchese Davide Cannella. Negli ultimi giorni, l’uomo ha ricevuto a casa sua lo staff di Pomeriggio cinque, lasciandosi intervistare da Barbara D’Urso.

Strage di Erba: le dichiarazioni di Davide Cannella

Davide Cannella, intervistato dalla conduttrice Mediaset Barbara D’Urso, ha dichiarato: ’Stiamo prendendo in considerazione fatti e reperti che finora erano stati trascurati. Ci sono reperti che, non si sa perché, sono stati distrutti, come un telefono cellulare ed un mazzo di chiavi che non appartenevano a nessuno’. Cannella ha continuato affermando che le indagini stanno prendendo in considerazione ogni tipo di direzione. L’investigatore ha dichiarato che, come sua consuetudine, non parteggia né per la tesi innocentista, né per quella colpevolista.

Le ’incongruenze’ secondo Cannella

Secondo il parere di Davide Cannella ci sono diversi elementi che non tornano riguardo il caso di Erba. Lo 007 ha spiegato: ’Come potevano Olindo e Rosa non sporcarsi di sangue dopo la mattanza, se fosse vera che l’hanno compiuta?’. Cannella ha precisato che non sono state trovate tracce di sangue in giro. Giusto una quantità esigua venne rinvenuta nel battitacco dell’autovettura che, secondo il parere dell’investigatore lucchese potrebbe essere una ’traccia trasferita’. Ma allora qual è la verità dei fatti?

Il possibile incontro con Rosa Bazzi

Davide Cannella sta facendo in modo per poter avere un incontro con Rosa Bazzi. L’uomo ha continuato: ’Ho chiesto un incontro anche al suo avvocato, mi auguro di avere una risposta al più presto’. Riguardo le convinzioni di Azouz Marzouk, Cannella ha sottolineato al riguardo: ’E’ un’idea sua che ovviamente considero, ma che non sposo pregiudizialmente’. Secondo Cannella i veri colpevoli della strage debbono scontare fino all’ultimo giorno di carcere, come è giusto che sia.