Autore: G.M

Forza Italia - Lega Nord - Movimento 5 Stelle - Sondaggi

3
Nov

Sondaggi politici: il centrodestra ormai vicino al 50%, ecco i numeri che non lasciano speranze a PD e M5S

Continua il trend positive nei sondaggi politici per Lega e Fratelli d’Italia, i due partiti al governo, sotto il 18%.

Continua imperterrita l’ascesa nei sondaggi politici per il centrodestra e allo stesso modo, continua il crollo per il centrosinistra. Che questo governo non abbia la piena fiducia della maggioranza degli italiani ormai non ci sono più dubbi. E non si tratta di un fenomeno locale circoscritto solo all’Umbria, dove alle ultime e recenti elezioni regionali, per PD e Movimento 5 Stelle è stato in autentico «bagno di sangue». I sondaggi politici dimostrano come alla voce intenzioni di voto la maggior parte degli italiani sembra essere indirizzata alla stessa maniera dell’Umbria, con il centrodestra che ormai sembra proiettato a raggiungere e superare la soglia del 50%.

Sondaggi politici Ipsos Lega al 34,3%

Nuovo sondaggio politico realizzato dal noto istituto Ipsos e stesso risultato degli ultimi tempi, cioè centrodestra in ascesa e centrosinistra in calo. Quanto successo in Umbria sembra aver dato una spinta ulteriore alla imperterrita salita di Salvini e Meloni ( ed in parte anche di Berlusconi), nei sondaggi politici. E la Lega e Salvini ormai sono stabilmente il primo partito italiano, anche Fratelli d’Italia ormai è in costante ascesa. I cosiddetti sovranisti continuano a racimolare consenso e le intenzioni di voto su cui si basa il sondaggio di Ipsos è eloquente.

Il Carroccio cresce del 3,5% e Fratelli d’Italia si assesta in prossimità del 10% (adesso è al 9,8%). Quindi, decolla la Lega e cresce Fratelli d’Italia, mentre calano entrambi i partiti principali della maggioranza di governo giallorosso.

I numeri del sondaggio politico non lasciano dubbi

Nella maggioranza del governo Conte bis, i due principali partiti calano mentre Renzi sale ed anche questo è un dato di fatto. Sono questi i dati principali emersi dal nuovo sondaggio di Ipsos con il quale sono stati analizzati gli orientamenti di voto all’indomani del voto per le Regionali in Umbria.

La Lega si conferma il primo partito passando dal 30,8 al 34,3%, con una crescita del 3,5%. Il secondo partito resta il Movimento 5 Stelle, ma Di Maio e soci per la prima volta sono sotto il 18% scendendo da quasi il 21% al 17,9%. Sotto il 18% anche il Partito democratico che perde 2,3 punti percentuali attestandosi al 17,2%.
È un centrodestra senza freni quello che esce fuori dal sondaggio politico di Ipsos ma confermato un po’da tutti i sondaggi politici di questi ultimi giorni. La coalizione formata da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia ormai è prossima al 50% dei consensi.

Fratelli d’Italia è stabilmente il quarto partito italiano con il 9,8%, mentre Forza Italia è al 6,2%. In totale siamo al 50,3%, numeri che se confermati in una ipotetica tornata elettorale porterebbero al governo Salvini e alleati senza se e senza ma. Va segnalata infine la crescita, tra i partiti minori di Europa Verde che passa dall’1,2% al 2,2% e la flessione delle forze di Sinistra dal 2,8% all’1,7%.