Autore: Stefano Calicchio

Elezioni - Sondaggi

13
Nov 2019

Sondaggi politici ed elettorali: per Euromedia la Lega è al 33%

I nuovi dati in arrivo dai sondaggi politici mettono in luce le intenzioni di voto degli italiani, ma anche le opinioni rispetto a temi caldi dell’economia come la Manovra 2020, l’Ilva e Alitalia.

Proseguono gli aggiornamenti sulla situazione politica in arrivo dai sondaggi condotti dagli istituti di ricerca sulla popolazione italiana. L’ultimo arrivato in ordine di tempo è quello riferibile alla trasmissione Porta a Porta e realizzato per conto della Rai da Euromedia Research. I ricercatori hanno contattato circa 2mila persone, portando a termine 800 interviste complete.

Il campione esaminato ha visto quindi coinvolgere una parte rappresentativa della popolazione italiana per sesso età e condizione sociale di appartenenza, mentre il margine di errore stimato nelle risposte è di circa il 3,5%. Gli argomenti trattati vanno dalle intenzioni di voto alla prossima manovra economica, fino ad alcuni peculiari casi entrati nelle cronache quotidiane, come per esempio la gestione dell’Ilva o di Alitalia. Fatte queste opportune premesse metodologiche, passiamo ora a scoprire quali sono stati i risultati di questa nuova ricerca.

Le intenzioni di voto raccolte da Euromedia, suddivise per area di governo e opposizione

Entriamo nel vivo del sondaggio elettorale condotto per Porta a Porta iniziando dalla prima domanda. I ricercatori hanno chiesto agli intervistati di esprimere le proprie intenzioni di voto nel caso in cui questa domenica ci fossero le elezioni politiche. Per l’area di governo, il Partito democratico ha totalizzato il 18,1% delle preferenze, seguito dal Movimento 5 Stelle al 15,8% e da Italia Viva al 5,8%. Troviamo poi MDP-Articolo allo 0,6% e Sinistra Italiana all’1,3%. Complessivamente, l’area di governo ha totalizzato il 41,6% delle preferenze.

Per l’area di centrodestra troviamo la Lega con il 33% delle preferenze, seguita da Forza Italia al 6,8% e da Fratelli d’Italia al 9.3%. Cambiamo si situa allo 0,3%. Complessivamente l’area di centrodestra ottiene il 49,4% dei voti. Infine, tra le altre formazioni abbiamo +Europa all’’1,1%, i Verdi all’1,5%, Siamo Europei all’1,9% e le altre formazioni rimanenti che totalizzano insieme il restante 4,5%.

Il giudizio degli italiani sull’impostazione della legge di bilancio 2020

Entrando nel merito dei provvedimenti economici in corso di definizione da parte del nuovo governo giallo-rosso il sondaggio ha innanzitutto esplorato l’opinione degli italiani rispetto alla manovra. Il 24,7% ha risposto con un giudizio positivo, mentre il 50,9% esprime parere negativo. il restante 24,4% non sa o preferisce non rispondere.

Rispetto invece al tema dell’Ilva di Taranto, per il 23,3% l’area andrebbe chiusa e destinata a nuovi progetti, mentre il 21,2% ritiene utile salvare e rilanciare l’azienda, anche attraverso uno scudo penale per Acccelor Mittal. Il 20,2% sarebbe invece concorde nel fare causa all’azienda, mentre il restante 18% è favorevole ad un ingresso statale tramite cdp - cassa depositi e prestiti.

Su Alitalia il sondaggio domandava agli intervistati: “lei è assolutamente favorevole all’italianità di Alitalia, facendola rimanere a tutti i costi italiana?”. Sul quesito le risposte sembrano spaccate in due. Il 43,3% ha risposto in senso affermativo, contro il 45,8% negativo. In conclusione, rispetto alla domanda solo il 10,9% non sa o preferisce non rispondere.