Autore: B.A

Sondaggi, Conte ha l’ok degli italiani, ma la Ghisleri e Minzolini parlano di numeri fake

Il Premier ha ancora la fiducia degli italiani, è in testa come gradimento, ma c’è chi pensa che siano numeri taroccati.

La fiducia nel premier Giuseppe Conte e del governo oltre il 40%. Sono numeri che molti sondaggi mettono in evidenza, tra cui l’ultimo di Index Research che la trasmissione di La7, Piazza Pulita ha messo in luce. E ne parla anche il Fato Quotidiano. I sondaggi vanno presi sempre con le pinze, perché bisogna vedere che tipo di domanda viene fatta al campione degli intervistati. Il sondaggio di Index lo da in calo, ma ci sono rilevazioni che parlano di maxi gradimento per il Premier, oltre il 50%.

L’alto numero di gradimento del Premier è un dato che molti media riportano, nonostante alla luce degli ultimi eventi, la chiarezza delle comunicazioni del governo, le conferenze stampa, i tanti Dpcm e le ferree regole restrittive, sembravano fattori che avrebbero messo in difficoltà il governo come gradimento. Fatto sta che per moltissime indagini statistiche, del Premier gli italiani sembrano fidarsi. Ma c’è chi mette in discussione questi numeri. Per esempio Alessandra Ghisleri, presidente di Euromedia Reserach, altra società che effettua sondaggi. La Ghisleri cita anche un retroscena dell’ex direttore di Rai Uno, Augusto Minzolini.

Perché i numeri non convincono la Ghisleri

«Una favola, qui si bara», così titola un articolo del quotidiano “Libero” riferendosi alle parole di Alessandra Ghisleri sulla fiducia del Premier Conte e sui numeri che fanno il giro dei media riportando l’altro gradimento degli italiani per il loro Presidente del Consiglio. Il fatto che il Premier in queste lunghe settimane di quarantena abbia una visibilità elevata, molto più alta di qualsiasi altro esponente politico, maggioranza di governo compresa, è un dato di fatto.

L’emergenza, le difficoltà degli italiani, la crisi sanitaria ed economica potrebbero essere alla base di questa affezione che gli italiani sembrano di avere per il titolare di Palazzo Chigi. Ma come dicevamo, la Ghisleri non la pensa così. «Qui si bara, per la maggior parte degli Istituti è sotto il 50%. Per me tra il 42-44%. Invece, è stata costruita questa favola», così la Ghisleri, come si legge su Libero, chiama favola la Insomma, la maxi fiducia verso il Premier, così tanto pubblicizzata.

Cosa ha detto Minzolini

Addirittura più pesanti le parole di Minzolini, che oltre ad essere stato direttore di Rai Uno dal 2009 al 2011, è stato Senatore della Repubblica nella precedente legislatura con Forza Italia e Popolo della Libertà. Sul gradimento verso il Premier Giuseppe Conte, non tutti stanno dicendo la verità, questo il pensiero di Augusto Minzolini. L’ex senatore ha attaccato duramente anche Lilli Gruber, rea di aver sottolineato durante la sua trasmissione “Otto e Mezzo” su La7, che il Premier ha il 70% di fiducia degli italiani.
Ironicamente Minzolini aveva detto, in relazione alle affermazioni della Gruber, che : “Se si scambia la realtà con i propri desideri si rischiano sempre brutti risvegli”. Siamo nell’era del “mainstream di regime”, così Minzolini ha allargato il campo della sua polemica sui numeri dei sondaggi.

L’accusa dell’ex senatore si estende pure ai numeri riportati da Repubblica e Corriere della Sera. Nando Pagnoncelli sul Corriere, per esempio, assegnava giorni fa il 64% di gradimento al Premier, parlando di calo rispetto a marzo, quando sempre secondo lui, il gradimento di Giuseppe Conte superava il 70%. E lo stesso fa Diamanti su Repubblica. Ma Minzolini poi cita Ghisleri e Masia che parlano di gradimento intorno al 42, massimo 46.