Autore: Antonio 2

Coronavirus

Rivolta in corso nel carcere di Foggia: tanti provano ad evadere

Caos totale a Foggia, dove nel carcere in questi momenti si sta verificando una vera rivolta violenta. Alcuni detenuti sono riusciti ad evadere venendo bloccati poco dopo all’esterno dell’istituto penitenziario dalle forze dell’ordine. Al momento non è chiaro se qualcuno è riuscito ad evadere. A quanto si apprende i detenuti hanno divelto un cancello della «block house», la zona che li separa dalla strada. La protesta è divampata per le regole più stringenti sui colloqui con i parenti a causa del Coronavirus.

Alcuni morti in altri carceri

Risultano morti per un’overdose da psicofarmaci anche due detenuti degli Istituti penitenziari di Verona e Alessandria. Sono cinque i detenuti deceduti nel carcere di Modena: lo si apprende da fonti dell’amministrazione penitenziaria, secondo cui allo stato non è risultato alcun segno di lesione sui corpi. Due decessi, infatti, sarebbero riconducibili all’uso di stupefacenti, uno è stato rinvenuto in stato cianotico, e non si conoscono le cause del decesso, come pure per gli altri due. Le indagini sulle morti e sull’eventuale collegamento con la rivolta scoppiata nel carcere nella giornata di domenica sono ancora in corso. Lo riporta La Repubblica.

Foto: ilcittadino.it