Autore: Rosaria Imparato

Italia - Aggressione

Pistoia, anziano aggredito da 5 minorenni

Non si ferma l’ondata di violenza ad opera di bambini o poco più. Pistoia, anziano aggredito da 5 minorenni. Sono stati tutti identificati grazie al video che hanno diffuso in rete.

Pistoia, anziano aggredito da 5 minorenni. Il fatto è avvenuto a Casalguidi, nel comune di Serravalle Pistoiese, il 16 febbraio scorso, ma è emerso il 19, dopo che è stato rimosso il video precedentemente diffuso in rete.

Grazie al video, girato dagli stessi aggressori, sono stati identificati e denunciati i 5 autori del gesto increscioso: sono tutti minorenni, quattro tra i 14 e i 16 anni, uno non è ancora 14enne (e quindi non perseguibile).

L’anziano, che camminava con l’aiuto di un bastone, ha riportato qualche livido ed escoriazione.
La polizia ha sequestrato i cellulari di 3 dei cinque aggressori e alcuni indumenti. La vicenda è al vaglio della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Firenze.

Pistoia, anziano aggredito da 5 minorenni: la dinamica dei fatti

Uno dei cinque aggressori ha filmato con il suo smartphone tutta la vicenda, quindi è possibile vedere esattamente come si è svolto quest’episodio di violenza gratuita.
Nel video, che è stato pubblicato su Facebook e poi rimosso dalla Polizia, si vede camminare l’anziano sorreggendosi con il bastone da passeggio, lungo una stradina.

Il gruppo di giovani lo segue e lo aggredisce, strappandogli il bastone. L’anziano cade rovinosamente a terra. Dopodiché si danno tutti alla fuga.
Non è stato reso noto se l’aggressione precedeva un tentativo di rapina al malcapitato anziano.

Nel video si sentono chiaramente le risate e gli schiamazzi del gruppo di ragazzi prima che entrino in azione, come se non ci fosse niente di più divertente che aggredire un vecchietto.

Attraverso alcune persone che hanno partecipato alla chat in rete, è stato identificato l’anziano aggredito, poi il ragazzo che gli ruba il bastone, infine gli altri membri del gruppo.
Trattandosi di minorenni, tutte le attività di indagini vengono svolte alla presenza dei genitori.

Federico Gorbi, il vicesindaco di Serravalle Pistoiese, parla di “episodio gravissimo” e ha dichiarato:

La cosa che colpisce, e nel video si vede chiaramente - prosegue il vicesindaco - è che l’anziano stava viaggiando per conto suo, non faceva nulla di male, nel senso che a volte ci sono degli anziani che rimproverano dei giovani, magari perché fanno confusione, la reazione sarebbe sbagliata comunque ma almeno sarebbe originata da un aspetto, dovuto all’incomprensione generazionale: in questo caso non c’è stato neanche quello.

Tra ragazzini che picchiano i professori e baby gang che aggrediscono vecchietti in mezzo alla strada, sembra che non ci sia fine all’escalation di violenza che vede protagonisti giovani minorenni.