Pescara, va in un negozio e prova ad avere un rapporto coi manichini: ubriaco allontanato dai clienti

Pescara, va in un negozio e prova ad avere un rapporto coi manichini: ubriaco allontanato dai clienti

Un uomo, visibilmente ubriaco, ha infastidito i clienti di un negozio di intimi di Pescara per poi concentrare le proprie «attenzioni» sui manichini

Una scena incredibile quella a cui hanno assistito i commessi e i clienti di un esercizio commerciale nel centro di Pescara. Un uomo, visibilmente ubriaco, è entrato all’interno di un negozio di intimo molestando e mettendo a disagio gli altri clienti.

I commessi, non appena si sono accorti che l’uomo era in stato di ebbrezza, hanno provato immediatamente a far uscire tutti dal negozio, per evitare problemi. Nel frattempo alcuni membri del personale provavano a calmarlo e a parlarci.

A quel punto, però, l’uomo si sarebbe diretto verso la vetrina e avrebbe tentato di avere dei rapporti con i manichini. I clienti rimasti all’interno del negozio hanno provato a cacciarlo, mentre lo staff ha avvertito la polizia.

Ubriaco molesta i clienti di un negozio a Pescara: la polizia perde le sue tracce

Sul posto si sono presentate due pattuglie della polizia locale, ma nel frattempo l’ubriaco si era già allontanato dal negozio dandosi alla fuga per le vie interne del centro. Secondo quando emerso, l’uomo sarebbe riuscito a far perdere le proprie tracce e non sarebbe stato ancora individuato.

L’incredibile scena è avvenuta nella mattinata di ieri, quando le strade del centro cittadino di Pescara sono molto affollate in questo periodo. L’ubriaco sarebbe riuscito a fuggire tra i vicoli secondari sfruttando proprio la grande presenza di residenti e turisti.

Le forze dell’ordine, dopo aver ascoltato le testimonianze dei clienti e del personale del negozio di intimi, hanno provato per tutta la giornata a ritrovare le sue tracce, ma senza riuscirci.

Ubriaco molesta i clienti: c’erano anche dei bambini nel negozio

Nonostante fosse ubriaco, l’uomo è riuscito a eludere le ricerche probabilmente tornandosene a casa e evitando di attirare troppo l’attenzione come aveva fatto poco prima all’interno del negozio quando aveva infastidito i clienti e provato a consumare un rapporto con i manichini.

Per farlo, l’uomo avrebbe inoltre cercato di denudarsi davanti a tutte le persone presenti all’interno dell’attività commerciale, mettendo in imbarazzo tutti i clienti e il personale che ha però agito celermente per evitare ulteriori problemi: all’interno del negozio infatti c’erano anche dei bambini che erano lì per fare shopping insieme ai genitori.

La scena ha colto di sorpresa tutti, ma dopo un attimo di confusione i dipendenti dell’attività commerciale e i clienti sono riusciti a far desistere l’uomo dalle sue intenzioni e a segnalarlo alla polizia. L’ubriaco, non appena ha sentito la sirena delle due pattuglie in avvicinamento ha deciso di lasciare autonomamente l’attività commerciale per darsi alla fuga.