Pescara: anziana entra dentro il frutta e verdura con la macchina

Tragedia sfiorata, anziana finisce con l’auto dentro il negozio di frutta e verdura

Paura nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 28 luglio, a Pescara in via dei Colli Innamorati. Solo un miracolo, o forse semplicemente fortuna, ha evitato che ci fossero feriti e vittime. Una donna anziana è finita con l’auto dentro un negozio di frutta e verdura.

Pescara, donna anziana perde il controllo dell’auto e finisce dentro un negozio di frutta e verdura dopo aver sfondato la vetrina

L’incidente è avvenuto qualche ora fa, tanto spavento tra il personale dell’esercizio commerciale e nessun ferito. L’auto era guidata da una donna anziana ed improvvisamente è finita all’interno del negozio di frutta verdura, la sua corsa è terminata tra le cassette di merce esposta.

Il personale in quel momento stava lavorando nel negozio ma nessuno è rimasto ferito. Immediatamente sul posto sono intervenuti il personale del 118, la polizia municipale insieme alla polizia per la ricostruzione dell’accaduto, ed i vigili del fuoco.

Secondo le prime informazioni, la donna nella sua Toyota Aygo, stava percorrendo in discesa via Colle Innamorati quando all’improvviso ha perso il controllo del veicolo e, per cause sconosciute, è finita dentro il negozio.

Come sta la donna dopo l’incidente

La signora anziana, dopo aver urtato il cordolo del marciapiede con la sua auto, ha finito la sua corsa nel negozio "Il Fruttaiolo Market", sfondando la vetrina. In quel momento non c’era nessun cliente. Il marito della proprietaria del negozio se l’è vista brutta ed ha raccontato di aver udito un forte rumore e di aver fatto in tempo a lanciarsi dall’altra parte per evitare di essere investito.

Proprio pochi minuti prima nel negozio c’erano 5 persone che avrebbero potuto essere travolte dell’auto. La guidatrice, in stato di shock, è stata accompagnata in ospedale dai soccorritori del 118. A parte i danni e lo spavento, tutti stanno bene, per fortuna.

Un incidente con un risvolto più tragico è avvenuto qualche giorno fa a Pescara. Un ragazzo di 18 anni è rimasto gravemente ferito mentre era a bordo del suo scooter nel territorio comunale di Pianella. Matteo giocava nel Pineto Calcio in serie D e viaggiava a bordo di uno scooter con un suo amico quando è uscito di strada ed è finito contro un palo.

Fin da subito il quadro clinico del giovane ragazzo è apparso gravissimo. È stato trasportato nell’ospedale di Pescara in condizioni disperate ed è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. Purtroppo qualche ora dopo i medici hanno diagnosticato la presunta morte encefalica ed è stato certificato il decesso. Meno gravi le condizioni dell’amico, anche lui 18enne, ricoverato in ospedale con prognosi di 60 giorni.