Autore: Antonio 2

20
Giu

Panico a Lecce, violenza inaudita in piazzetta Santa Chiara: mazze e tirapugni

Brutte scene di violenza nella movida leccese.

Nottata molto agitata quella in piazzetta Santa Chiara, a Lecce, una piazza che da almeno un ventennio é il punto di riferimento dei giovani che vogliono passare la serata con gli amici tra pub e locali giovanili.

Verso l’1 e mezzo di stanotte è successo il finimondo con una mega rissa scatenata per motivi ancora non chiari. Pare che lo scontro sia avvenuto tra un gruppo di leccesi ed un altro di immigrati. Secondo quanto riporta il corriere salentino, le volanti della polizia sono arrivate quando tutto era ormai finito.

Violenza a Lecce: la ricostruzione dei fatti

I poliziotti hanno ricostruito i fatti dalle testimonianze a caldo di chi era lì e ha dovuto assistere ad una scena tutt’altro che piacevole a suon di violenza. Gli agenti hanno ricostruito le testimonianze di ragazzi presenti, lavoratori e gestori dei numerosi pub che circondano la zona e che hanno riferito di un vero e proprio combattimento organizzato tra gruppi di giovanissimi, ben «armati» di mazze da baseball, tirapugni e oggetti contundenti. Probabilmente non uno scontro casuale dunque, visto che gli oggetti contundenti fanno pensare ad una premeditazione.