Autore: Stefano Calicchio

Tasse

Milano Area C, pagamento sospeso e sosta gratis su strisce blu per Covid: tutte le info da sapere

La nuova emergenza dettata dal Covid-19 ha portato Milano a sospendere l’area C da giovedì 5 novembre. Cambiamenti importanti anche per i parcheggi sulle strisce gialle e blu.

Arrivano aggiornamenti importanti per la mobilità nel capoluogo lombardo. Il Comune di Milano ha infatti avviato nuovi provvedimenti per fare fronte all’emergenza sanitaria ed economica scaturita dalla nuova ondata del Coronavirus, ripristinando alcune misure che erano state decise durante la precedente Fase 1.

In particolare, le novità andranno a coinvolgere il transito all’interno della cosiddetta Area C, dopo che lo scorso 23 ottobre si era già verificata la sospensione dell’area B. Oltre a ciò, nuovi interventi sono stati messi in atto riguardo alla sosta all’interno delle strisce gialle e blu e alla proroga dei pass e dei permessi relativi ai portatori di disabilità. Ma procediamo per ordine e vediamo quali sono le informazioni e gli aggiornamenti da conoscere al riguardo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Default banca: cosa succede ai conti corrente?

Area C Milano e sosta nei parcheggi con strisce blu: ecco cosa cambia a partire dal 5 novembre 2020

Entrando nel merito delle nuove misure adottate dal Comune di Milano a partire da giovedì 5 novembre 2020 si segnala innanzitutto la sospensione della zona a traffico limitato all’interno della cerchia dei Bastioni, conosciuta e identificata con la terminologia “Area C”. A partire dallo stesso giorno è stata sospesa anche la disciplina ordinaria che regola la sosta delle auto, pertanto diventa possibile parcheggiare all’interno delle strisce gialle e blu senza il pagamento della relativa tariffa.

Quest’ultimo provvedimento risulta esteso e valido su tutto il territorio comunale di Milano. Oltre a ciò, l’amministrazione locale ha anche deciso di prorogare i pass dei disabili già rilasciati e in scadenza fino al prossimo 31 dicembre. Insieme a quest’ultimi, vengono quindi prorogati anche i permessi di transito all’interno delle corsie riservate ai mezzi pubblici, così come in tutte le zone a traffico limitato (ZTL).

Infine, per quanto concerne la regolazione dell’area B (che come già evidenziato è stata sospesa durante il mese di ottobre), si registra l’estensione della misura di sospensione fino all’attuazione di un nuovo specifico provvedimento. Le misure erano state già anticipate nelle scorse ore dal sindaco di Milano Giuseppe Sala, che aveva spiegato di aver dato mandato “di sospendere il pagamento di Area C e dei parcheggi sulle strisce blu”.

Rispetto agli ultimi provvedimenti in arrivo dall’esecutivo, Sala aveva spiegato che “Milano anche questa volta rispetterà le decisioni del Governo e lavorerà unita per uscire al più presto da questa difficile situazione. Ogni giorno da Palazzo Marino mi assicurerò che ciò avvenga“.

TI POTREBBE INTERESSARE: Bonus bicicletta: al via le richieste