Mario Serpa querelato da Tommaso Zorzi? L’ex tronista non ci sta e attacca duramente Parpiglia

Mario Serpa querelato da Tommaso Zorzi? L'ex tronista non ci sta e attacca duramente Parpiglia

Secondo Gabriele Parpiglia, Tommaso Zorzi avrebbe querelato Mario Serpa, rendendo impossibile il suo ingresso al GF VIP. L’ex tronista, però, smentisce tutto e attacca molto duramente il giornalista.

Volano parole grosse tra Gabriele Parpiglia e Mario Serpa.

La presunta querela ad opera di Tommaso Zorzi

La miccia l’ha accesa il noto giornalista nel corso di una puntata di Casa Chi, affermando che l’ex tronista sarebbe stato querelato da Tommaso Zorzi.

Durante la trasmissione si parlava del possibile ingresso di Serpa nella casa del GF VIP. Secondo Parpiglia non sarebbe “minimamente previsto” proprio alla luce della presunta querela ricevuta da Tommaso Zorzi, a suo avviso «finita in tribunale».

Il giornalista ha poi aggiunto che, per quanto ne sapeva lui, l’ex fidanzato di Claudio Sona non sarebbe nemmeno stato contattato dagli autori del reality show. La reazione di Mario Serpa è stata vivace e l’ex tronista ha attaccato molto duramente Parpiglia.

In primis Serpa ha smentito categoricamente di aver ricevuto querele da Zorzi. Nella seconda parte della risposta ha raccontato alcuni retroscena attaccando in maniera veemente il giornalista.

La risposta (parecchio) piccata di Mario Serpa

“Non ho ricevuto nessuna denuncia e nessuna querela da parte di nessuno, non mi è arrivato mai niente a casa a Roma. Non sono l’ex di nessuno ma sono Mario Serpa. Vorrei ricordare al signorino, che gli piace raccontare ai suoi follower la vita degli altri ovviamente raccontando str***ate, vorrei che raccontasse ai suoi follower quello che mi ha raccontato in macchina nel tragitto Milano – studi di Verissimo su un uomo e una donna. Vediamo se ha il coraggio di raccontarlo ai suoi follower, oppure ti piace soltanto spu***nare”.

Nell’ultima storia getta ulteriore benzina sul fuoco: “Aggiungo: Trattandosi di un soggetto al pari dei “raccomandato” che protegge, pur conoscendo benissimo i loro scheletri negli armadi, gli viene più facile mettere alla gogna, con cavolate, persone che non scendono a compromessi”.

Insomma, come amano dire molti commentatori da social, «l’ha toccata piano». Resta da capire ora chi dei due abbia raccontato la verità sulla faccenda della querela. A prescindere da tutto, dalla reazione scomposta di Serpa sembra proprio che Parpiglia abbia toccato un nervo scoperto.