Lotteria degli scontrini: si parte dal 1° febbraio, ma cambia il calendario delle estrazioni

Lotteria degli scontrini: si parte dal 1° febbraio, ma cambia il calendario delle estrazioni

Al via la Lotteria degli scontrini con le estrazioni mensili. Per i premi settimanali appuntamento a giugno

Dopo diversi rinvii, sia a causa della pandemia da Covid-19, che per concedere più tempo agli esercenti per procedere all’aggiornamento del software dei registratori di cassa, parte finalmente lunedì 1° febbraio 2021, la Lotteria degli Scontrini. In palio premi che vanno da un minimo di cinquemila Euro al superpremio annuale di 5 milioni di Euro.

È stato un provvedimento congiunto di Agenzia delle entrate e di Agenzia delle dogane e dei monopoli, a ufficializzare l’avvio di questa lotteria, a cui potranno partecipare tutti i maggiorenni residenti in Italia, semplicemente mostrando il loro codice lotteria, prima di procedere al pagamento, con moneta elettronica, dei propri acquisti.

Cambia il calendario delle estrazioni, premi settimanali da giugno

Il provvedimento ha anche modificato il calendario delle estrazioni. I primi premi saranno assegnati giovedì 11 marzo, e riguarderanno tutti gli scontrini emessi nel mese di febbraio.

Si tratta del premio mensile, che sarà assegnato a 10 consumatori, che vinceranno 100.000 Euro ciascuno, e ai 10 esercenti, che hanno emesso gli scontrini vincenti, che riceveranno, ciascuno, un premio di 20.000 Euro.

Le estrazioni mensili saranno poi effettuate sempre il secondo giovedì del mese e comprenderanno tutti i biglietti lotteria generati dagli scontrini emessi nel mese precedente.

Per le estrazioni settimanali, bisognerà attendere il prossimo 10 giugno, quando, i biglietti emessi nella settimana precedente concorreranno per l’assegnazione di 15 premi da 25.000 Euro per i consumatori e altrettanti premi, ma da 5.000 Euro, per gli esercenti.

Nei primi mesi del 2022, in una data che sarà stabilita da un provvedimento del Direttore Generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, sarà assegnato il superpremio annuale di 5 milioni di Euro per il fortunato consumatore, che consentirà, all’esercente dove è stato emesso lo scontrino vincente, di portarsi a casa un premio di 1 milione di Euro.

Parteciperanno all’estrazione annuale tutti gli scontrini emessi dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021. Ciascuno scontrino può partecipare a una sola estrazione settimanale, a una sola estrazione mensile e a una sola estrazione annuale.

Come partecipare alla Lotteria degli Scontrini

La partecipazione alla Lotteria degli Scontrini, oltre ad essere gratuita, non richiede particolari adempimenti.

La prima operazione da fare è quella di richiedere il proprio codice lotteria, collegandosi al sito dedicato (lotteriadegliscontrini.gov.it). Accedendo alla sezione “Partecipa ora” , occorrerà inserire il proprio codice fiscale e generare il codice lotteria, che potrà essere stampato o salvato nel proprio dispositivo mobile (smartphone, tablet).

Ogni qualvolta il consumatore deve procedere al pagamento di un bene o servizio, presso un negozio fisico, dovrà mostrare il codice all’esercente e procedere al pagamento con moneta elettronica (carte o app di pagamento).

Per ogni euro speso sarà generato un biglietto virtuale della lotteria, fino ad un massimo di 1.000 per ciascuno scontrino. Tali biglietti saranno associati al proprio codice lotteria, per cui non sarà necessario conservare gli scontrini.

I vincitori saranno informati tramite PEC o, in assenza, tramite raccomandata, con l’invito a presentarsi, entro 90 giorni, presso l’ufficio dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli della propria zona, per convalidare la vincita che arriverà direttamente con bonifico bancario.

Non partecipano alla Lotteria degli Scontrini gli acquisti effettuati online, quelli per i quali viene emessa fattura e quelli che, fornendo il proprio codice fiscale o tessera sanitaria, danno diritto a una detrazione o deduzione fiscale (per esempio le spese mediche).