Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

Lo stracchino provoca diarrea? Ecco la verità

Lo stracchino, buono e saporito ma anche causa di diarrea! È vero ho è una fake?

La diarrea è un disturbo della defecazione che capita spesso nel nostro organismo. Un disturbo che è caratterizzato dall’emissione rapida di feci, spesso abbondanti e sempre poco formate, cioè semi solide o addirittura liquide. La diarrea è accompagnata in genere da mal di pancia. In genere la diarrea è un sintomo di qualche malattia gastrointestinale, spesso passeggera.

Ma capita anche che si manifesti con eventi a se stanti, senza essere collegata ad una particolare patologia. Intolleranze alimentari, stress, cattiva alimentazione possono essere alla base della diarrea. Spesso i latticini, i formaggi e qualsiasi derivato del latte sono associati alla diarrea, ma non è proprio così, perché se si collegano questi prodotti alimentari ai formaggi è sempre successivo al manifestarsi del problema, a meno che non ci siano intolleranze alimentari che sconsigliano ai soggetti affetti, dal mangiare derivati del latte.

TI POTREBBE INTERESSARE: Le pere combattono la stitichezza, verità o falso mito? Ecco la risposta

I latticini provocano diarrea? E lo stracchino?

Quando si manifesta questo disturbo deve essere regolamentata e un consiglio medico o del nutrizionista di fiducia può essere una soluzione. Per esempio vanno evitati cibi particolarmente grassi, condimenti troppo speziati o fritture. Anche i derivati del latte sono da evitare come i grassi. In pratica, vanno evitati alimenti che possono andare a provocare ulteriore disturbo nel tratto intestinale già vessato dalla diarrea.

Vanno evitati quindi i latticini, a prescindere dalle intolleranze al lattosio. La diarrea riduce il patrimonio enzimatico intestinale, e quindi riduce la presenza dell’enzima lattasi. Questo elemento è assolutamente necessario per consentire al nostro organismo di digerire lo zucchero del latte.

TI POTREBBE INTERESSARE: I fagioli in scatola fanno male? Risponde la medicina

Un fisico già interessato da diarrea, se si nutre di latticini, rischia di peggiorare la situazione, perché la diarrea impedisce la digestione e l’assorbimento del lattosio contenuto negli alimenti. In linea di massima, in caso di diarrea sono sconsigliati latte e formaggi, soprattutto freschi o fermentati, anche se pure quelli stagionati andrebbero evitati perché anche se privi di lattosio, sono piuttosto grassi.

Lo stracchino è da evitare

Anche lo stracchino quindi, andrebbe evitato. Infatti lo stracchino è un formaggio a pasta molle e di breve stagionatura prodotto con latte vaccino intero. Lo si fa con latte crudo, ma anche con latte pastorizzato. Lo stracchino è un formaggio grasso e morbido, e soprattutto fresco e pertanto è uno di quelli da evitare se si soffre di diarrea. Lo stracchino quindi non è causa della diarrea, quanto piuttosto un alimento da evitare se la diarrea è in corso.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mangiare ricotta prima di dormire aiuta il sonno? La risposta che stupisce

Lo stracchino oltre ad essere un formaggio fresco è pure grasso e quindi risponde esattamente all’identikit dei cibi da evitare quando è in corso questo fastidioso disturbo. Una porzione del peso di 100 grammi infatti, apporta circa 275 kcal ha 13 grammi di proteine e 23 grammi di grassi. Come dicevamo in premessa, nel caso si manifesti la diarrea, prima di partire per una cura autoctona, meglio chiedere il parere al proprio medico, per verificare da cosa sia dipeso il disturbo.