Isola dei Famosi, Marco Maddaloni si lascia sfuggire importanti novità su regolamento e finale!

Isola dei Famosi, Marco Maddaloni si lascia sfuggire importanti novità su regolamento e finale!

Marco Maddaloni, durante una diretta Instagram, ha anticipato al pubblico alcuni grandi novità dell’Isola dei Famosi ai tempi del COVID-19.

Il COVID-19 ha cambiato le nostre vite. Questa frase molto ricorrente negli ultimi 12 mesi trova sempre più conferme. Anche nel magico mondo della televisione il virus ha costretto autori e produzioni a cambiare alcune regole.

L’Isola dei Famosi ai tempi della pandemia

L’Isola dei Famosi non è stata immune: l’edizione 2020 è stata annullata. L’inizio era programmato per il mese di marzo, proprio quando il mondo intero si è accorto che un pericoloso virus influenzale stava circolando praticamente ad ogni angolo del globo.

Dopo un anno di stop forzato, il reality show portato in Italia dalla Rai e poi riproposto da Mediaset nel 2015 dopo alcuni anni di stop, è ripartito regolarmente. O quasi.

Durante una diretta Instagram, un ex naufrago si è lasciato scappare alcune novità del regolamento che risulteranno molto interessanti per i fan del programma. Marco Maddaloni è il vincitore dell’edizione 2019 e nel 2021 ha trascorso alcuni giorni in Honduras per aiutare Fariba Tehrani e Ubaldo Lanzo ad ambientarsi.

Isola dei Famosi 2021: Maddaloni spoilera

Ieri Maddaloni è stato ospite di una diretta Instagram con altri ex naufraghi ed ha svelato alcuni retroscena. In primis ha anticipato che nelle prossime puntate non vedremo i concorrenti eliminati in studio, o almeno non immediatamente. «Dovranno fare due settimane di quarantena al rientro dall’Honduras. E quindi in studio li vedremo due settimane dopo, sempre.»

Dunque Ferdinando Guglielmotti, che ha deciso spontaneamente di uscire dal reality, non sarà in studio prima di aver trascorso 14 giorni di isolamento. Ma non solo: il retroscena più interessante svelato dal vincitore dell’edizione 2019 è quello relativo alla finale.

È molto probabile, infatti, che la finale si farà in Honduras e non a Milano come di consueto. «Credo sia l’unico modo, perché di rientro dall’Isola c’è la quarantena di due settimane.»

Questa sarebbe una grande novità, perché per tutte le quattordici precedenti edizioni la finale e la premiazione del vincitore o della vincitrice si è sempre svolta in Italia. Ma, di nuovo, il COVID ha cambiato le nostre vite e anche l’Isola deve adattarsi alle regole vigenti in materia di prevenzione del contagio.