Incidente per Gianni Morandi: ricoverato per ustioni

Incidente per Gianni Morandi: ricoverato per ustioni

Il noto cantante è stato vittima di un incidente mentre lavorava in campagna. Ricoverato nel centro grandi ustioni di Cesena

Disavventura per Gianni Morandi, vittima nel pomeriggio di giovedì 11 marzo di un incidente in campagna, mentre era intento a bruciare delle sterpaglie. Per il cantante di Monghidoro, ustioni alle mani e alle gambe.

La foto su Facebook prima dell’incidente

L’incidente poco dopo che lo stesso artista aveva pubblicato, sulla sua pagina Facebook, una foto che lo ritraeva a bordo di un trattore, accompagnato dalla didascalia: “11 marzo. Lavori in campagna. Finalmente ho trovato i guanti della mia misura”. Sul trattore erano visibili delle sterpaglie, che poco dopo dovevano essere bruciate.

Gianni Morandi finito nel fuoco

Proprio questa attività è stata la causa dell’incidente. Mentre Gianni Morandi stava bruciando le sterpaglie, ha perso l’equilibrio, non si sa se per un malore, ed è finito sul fuoco.

Subito soccorso è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna, dove gli sono state riscontrate delle ustioni alle mani e alle gambe. In particolare, sono apparse più serie le condizioni della mano destra.

In serata la decisione di trasferirlo presso il Centro Grandi Ustioniati di Cesena per le cure del caso. Passato lo spavento, Gianni Morandi ha trovato la forza di scherzare con gli operatori sanitari, ai quali ha concesso anche alcuni selfie.