Il collegio 6: da martedì 26 ottobre torna il docu-reality di Rai 2. Ecco il cast e la nuova ambientazione

Venti adolescenti per otto settimane vivranno un periodo per loro sconosciuto: il 1977

Martedì 26 ottobre su Rai 2, alle ore 21:20, suonerà la campanella della prima lezione dell’edizione numero 6 del Il collegio, il docu-reality realizzato in collaborazione con Banijay Italia.

Dopo il viaggio in avanti nel tempo, che ha portato i vari protagonisti che si sono susseguiti nelle precedenti cinque edizioni, dal 1960 al 1992, si tornerà al 1977.

Il collegio 6: back in the 70’s

Venti adolescenti, equamente divisi tra maschi e femmine, varcheranno la porta del Convitto Regina Margherita di Anagni, che ospita per la seconda volta il reality.

Durante le otto settimane, dimenticheranno il mondo digitale dei social, per tuffarsi in quello analogico degli anni 70. Scopriranno il Super 8, il vinile, ma anche tutto quello che è successo in quel periodo, con la disco music, i primi programmi a colori della Rai, le radio libere e i movimenti giovanili.

Gli alunni dovranno seguire le lezioni per superare l’esame di licenza media del 1977, rispettando le regole di quel periodo, sotto la rigida supervisione del corpo docente e, grazie ad alcune attività extrascolastiche, affronteranno i temi dell’epoca: il sindacato, il divorzio, la canzone d’autore e la censura.

Confermata la durata di otto settimane e la voce narrante che, anche per questa edizione, sarà quella di Giancarlo Magalli.

Il collegio 6: il cast

Molte conferme nel cast del programma per quanto riguarda il corpo docente. Ritroveremo il severo preside Paolo Bosisio e i professori Andrea Maggi (italiano), Maria Rosa Petolicchio (matematica e scienze), Luca Raina (storia e geografia), Andrea Carnevale (Arte) e Roberta Sette (educazione sessuale). Confermato anche il bidello Enzo Marcelli e la sorvegliante Lucia Gravante.

Insieme a loro alcuni volti nuovi: il sorvegliante Matteo Caremoli e gli insegnanti Duccio Curione (educazione fisica), Silvia Smaniotto (educazione musicale), Denise Mcnee (inglese), Lidia Carew (ballo).

Per la prima volta ci sarà anche un corso di cinema tenuto dal regista Lorenzo Vignolo, mentre Marco Volante sarà lo psicologo del programma e il relatore del convegno “I giovani d’oggi, ricucire lo strappo tra
le generazioni”
, a cui parteciperanno i genitori dei ragazzi.

Tra le attività collaterali, una gita con pernottamento al Lago di Canterno, un’escursione didattica al Parco archeologico di Ostia antica e una alla Cripta della Cattedrale di Anagni. Spazio anche ai giochi della gioventù e ai tornei di ping-pong e calciobalilla, organizzati dal bidello Enzo.

Ecco i nomi dei 20 studenti, la loro età e la provenienza:

  • Sveva Accorrà (14, Monza);
  • Federica Cangiano (14, Napoli);
  • Simone Casadei (16, Coriano - Rimini);
  • Gaia Cascino (16, Roma);
  • Elisa Cimbaro (14, Tarvisio - Udine);
  • Valentina Comelli (15, Zone - Brescia);
  • Giovanni Junior D’Ambrosio (15, Napoli);
  • Maria Sofia Pia Federico (16, Valmontone - Roma);
  • Raffaele Fiorella (15, Barletta);
  • Beatrice Genco (14, Paderno Dugnano - Milano);
  • Alessandro Giglio (15, Torino);
  • Edoardo Lo Faso (16, Catania);
  • Sara Masserini (16, Colzate - Bergamo);
  • Davide Maroni (16, Nova Milanese – Monza Brianza);
  • Rebecca Parziale (14, Genova);
  • Anastasia Podeschi (16, Santarcangelo di Romagna - Rimini),
  • Filippo Romano (14, Scandicci - Firenze);
  • Vincenzo Rubino (16, Bari);
  • Cristiano Karol Russo (15, San Pietro Vernotico - Brindisi);
  • Lorenzo Sena (14, Viareggio - Lucca).