Grave incidente sull’A57: morto un bimbo di 5 anni, ferita la sorellina

Grave incidente sull'A57: morto un bimbo di 5 anni, ferita la sorellina

Un grave incidente si è verificato sull’autostrada A57: è morto un bambino di 5 anni

Grave incidente sull’ autostrada A57 - Tangenziale di Mestre, in direzione Milano che ha coinvolto due auto. Il dramma è avvenuto ieri 3 settembre intorno alle 20.00 al chilometro 2. La piccola vittima, un bambino di 5 anni, è morto nella notte nell’ospedale Pediatrico di Padova. La sorellina è rimasta gravemente ferita. Entrambi sono di nazionalità tedesca, viaggiavano a bordo delle due auto coinvolte.

Padova, incidente sull’A57: morto il bambino di 5 anni, ferita la sorellina

Il piccolo di 5 anni è stato ricoverato d’urgenza e le sue condizioni di salute erano già gravissime. È rimasto ferito, ma in modo lieve, anche un adulto. Le cause del sinistro ora sono al vaglio della Polizia Stradale di Mestre.

Il grave incidente si è verificato con precisione nel tratto stradale compreso tra il casello di Mariano - Dolo e il bivio con la A4. Oltre alla Polstrada, sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco, il Suem - 118, il Soccorso meccanico ed anche il personale di Concessioni Autostradali Venete in servizio di assistenza e presegnalazione, coordinati dal Centro Operativo di Mestre.

Per via dell’incidente con le auto rimaste in careggiata e per le operazioni di soccorso, è stata consigliata l’uscita a Mirano - Dolo per chi viaggia in direzione Milano.

Altro incidente nel pomeriggio: lunghe code e disagi nella circolazione

Sempre in direzione Milano, qualche ora prima dell’incidente al chilometro 2, è avvenuto un altro che ha coinvolto più veicoli. È successo precisamente al km 370 dell’autostrada A4. Il sinistro è avvenuto nel tratto di A4 tra il bivio A57 e Padova Est. Per fortuna non ha provocato alcun ferito ma tanti disagi alla circolazione. Si sono create lunghe code che hanno raggiunto anche il tratto iniziale dell’ autostrada A57 dove poco dopo è avvenuto il grave incidente in cui è rimasto vittima un bambino di soli 5 anni.