Giulia De Lellis torna da Dubai e non rispetta la quarantena? L’influencer chiarisce tutto

Giulia De Lellis torna da Dubai e non rispetta la quarantena? L'influencer chiarisce tutto

Giulia De Lellis era stata a Dubai a inizio dicembre. Tornata a Milano si è subito recata sul set del nuovo film di Fabio Volo che la vede nel cast. Alcuni l’hanno accusata di non aver rispettato la quarantena.

Giulia De Lellis fa parte di quella bassissima percentuale di italiani/e che in questi giorni è riuscita a concedersi un viaggio intercontinentale.

La De Lellis a Dubai

La nota influencer, infatti, ha trascorso pochi giorni a Dubai, la capitale degli Emirati Arabi Uniti, insieme al fidanzato Carlo Beretta Gusalli.

Ufficialmente la De Lellis ha visitato il paese mediorientale per lavoro.

Nelle stesse ore nello stesso luogo si trovava anche il suo ex storico, Andrea Damante, con la nuova fidanzata.

Il ‘giallo’ è stato spiegato da Chi, che ha specificato come il viaggio fosse stato programmato quando i due erano ancora una coppia. Nessuno dei due ha voluto rinunciare ma chiaramente entrambi hanno portato con sé il/la nuovo/a partner.

Ad ogni modo, la vacanza a Dubai è durata poco e alcune ore fa la De Lellis è tornata a Milano, dove vive.

Il rientro sul set e le critiche

Poco dopo essere atterrata a Malpensa, l’influencer è tornata sul set del film diretto da Fabio Volo che uscirà nei prossimi mesi e nel quale interpreterà… se stessa.

Proprio questa settimana sono finite le riprese e la De Lellis ci ha tenuto ad annunciarlo sul suo profilo Instagram: “Ho finito le riprese. Grazie a tutti per i messaggi. Ovviamente ho fatto il tampone, altrimenti al set non mi facevano neanche avvicinare. È negativo”.

Tuttavia in molti hanno accusato l’attrice e scrittrice di aver violato le regole anti-contagio da COVID, ovvero di non aver rispettato la quarantena obbligatoria successiva ai viaggi all’estero.

Visto il numero alto di persone che le hanno chiesto spiegazioni, l’influencer ha pubblicato alcuni video nelle Storie di Instagram precisando di non aver violato nessuna regola.

“Non faccio la quarantena perché sono stata a Dubai poco meno di 120 ore. Se si rimane in quella fascia lì, la quarantena non è obbligatoria. Quindi io sono potuta tornare serenamente a lavoro, ovviamente facendo il tampone e tutti i test, com’è giusto che sia”.