Autore: Liliana Terlizzi

Grande Fratello

GF VIP, Alfonso Signorini querela un ex concorrente? L’indiscrezione

Secondo Dagospia Alfonso Signorini sarebbe pronto a querelare un ex «vippone» per via di alcuni post sui social considerati diffamatori.

Febbraio sarà l’ultimo mese per la il Grande Fratello VIP 5. Quella del 2020-21 è stata un’edizione ricca di colpi di scena, alcuni gioiosi, altri tragici. Pochi giorni fa è venuto a mancare il fratello 27enne di Dayane Mello, un evento che ha influenzato irrimediabilmente i capitoli finali del reality.

Tra meteore e concorrenti che hanno lasciato il segno

Alcuni concorrenti hanno lasciato il segno, altri meno. Alla seconda categoria appartiene senza dubbio Stefano Bettarini, la cui permanenza nella casa più spiata d’Italia è durata pochissimo.

L’ex calciatore, infatti, è stato squalificato per aver pronunciato una bestemmia poche ore dopo essere entrato in casa. Un episodio spiacevole, soprattutto per Bettarini, che avrebbe potuto giocarsi meglio l’opportunità televisiva.

Ad ogni modo l’ex marito di Simona Ventura non ha digerito la decisione di Mediaset. Nei mesi scorsi non sono mancati gli attacchi tramite social ad Alfonso Signorini e a Mediaset in generale. “Mai più con te”, scrisse alcune settimane fa, accusando il conduttore del reality di non avergli mai dato il diritto di replicare. Inoltre Bettarini faceva notare come con Alda D’Eusanio Mediaset non fosse stata ugualmente severa.

Dopo qualche giorno di silenzio è arrivata una novità. O almeno è quanto scrive Dagospia, il sito d’informazione di Roberto D’Agostino che lancia spesso notizie clamorose.

L’indiscrezione di Dagospia

Su Dago, chiaramente in caps lock, si legge che Mediaset ha deciso di diffidare Bettarini per via dei numerosi attacchi al reality Grande Fratello VIP. Le dichiarazioni sono considerate lesive e diffamatorie nei confronti del programma, dell’editore e del conduttore. Proprio Alfonso Signorini, secondo Dagospia, querelerà personalmente Bettarini.

Sul sito, infine, si legge che il conduttore vorrebbe agire per le vie legali anche nei confronti di altri due personaggi di “seconda fila” ma non ne scrive i nomi.

L’ipotesi è che possa trattarsi di Filippo Nardi e Salvo Veneziano, a loro volta squalificati e che hanno commentato immediatamente il post sfogo di Bettarini. Ma a leggere i loro commenti pubblici, che parlano semplicemente di “delusione” e “indignazione” nei confronti di Signorini, è evidente che si tratti di una semplice critica e non di una diffamazione.

Per ora né Bettarini né Signorini hanno confermato o smentito l’indiscrezione di Dagospia.