Eurovision 2022: Torino scelta come sede per l’evento

Eurovision 2022: Torino scelta come sede per l'evento

La prossima edizione dell’Eurovision Song Contest si svolgerà nel capoluogo piemontese

Sciolta la riserva sul nome della città che ospiterà, il prossimo anno, l’Eurovision Song Contest, che si disputerà in Italia dopo la vittoria dei Måneskin dell’edizione 2021 disputatasi a Rotterdam in Olanda.

Il concorso canoro, giunto alla 66esima edizione, nel 2022 si disputerà nella città di Torino, dopo la candidatura lanciata dalla sindaca Chiara Appendino. La città piemontese ha battuto la concorrenza delle altre città finaliste: Bologna, Milano, Rimini e Pesaro. Altre dodici città, Genova, Firenze, Roma, Trieste, Alessandria, Matera, Viterbo, Acireale, Bertinoro di Romagna, Jesolo, Palazzolo Acreide e Sanremo, erano state escluse nelle scorse settimane.

L’Eurovision torna in Italia dopo 31 anni

Uno dei programmi musicali di livello internazionale più longevo e l’evento non sportivo più seguito al mondo (l’ultima edizione ha ottenuto un ascolto di 183 milioni di telespettatori) torna in Italia per la terza volta dopo le edizioni di Napoli del 1965 (vinse per il Lussemburgo la cantante francese France Gall) e di Roma del 1991 (vinse la cantante svedese Carola).

La città di Torino, scelta come sede per l’edizione 2022, è stata ritenuta idonea dai tecnici dell’European Broadcasting Union (Ebu), anche perché rispecchia tutti i requisiti richiesti tra cui la presenza di un aeroporto internazionale distante non più di 1 ora e mezza di strada, un’offerta alberghiera di oltre 2000 stanze e una struttura al coperto, quella che ospiterà l’evento, dotata di aria condizionata e con una capienza minima tra gli 8 mila e i 10 mila spettatori, oltre a caratteristiche dimensionali idonee all’allestimento dello show.

Per quanto riguarda la location, con molta probabilità sarà il Pala Alpitour ad ospitare l’evento. L’impianto torinese è già stato scelto come sede, per i prossimi 5 anni, delle finali ATP di tennis.

Chi condurrà l’Eurovision Song Contest 2022?

Definita la sede si attende adesso di conoscere chi saranno i conduttori dello show. Il nome più papabile è Alessandro Cattelan, reduce da un mezzo flop con il programma Da Grande, andato in onda nel mese di settembre in prima serata la domenica, ma con ascolti appena superiori ai 2 milioni di telespettatori.

Il conduttore potrebbe essere affiancato da Milly Carlucci, in procinto di partire con la sedicesima edizione di Ballando con le stelle, e che recentemente non ha nascosto il suo interessamento alla manifestazione.

Altro nome salito alla ribalta negli ultimi giorni è quello di Mika. Il nome del cantautore libanese è venuto fuori nel corso della trasmissione radiofonica di Radio Deejay, Chiamate Roma Triuno Triuno, ma per il momento non è stata ne confermata né smentita, così come la voce che vedrebbe sul palco dell’Eurovision Song Contest, Chiara Ferragni nell’inedita veste di conduttrice.