Autore: Marco Della Corte

Demon Slayer: in vendita il Nendoroid di Tomioka

Nonostante il termine del manga, Demon Slayer continua ad avere un forte impatto tra gli amanti del fumetto e dell’animazione nipponica.

Demon Slayer (in originale Kimetsu no Yaiba) si è rivelato essere uno dei manga di punta di Weekly Shonen Jump. Al momento, l’opera di Koyoharu Gotoge conta di una serie animata di 26 episodi, di un videogame in lavorazione e di un film in arrivo nei prossimi mesi, che continuerà la storia dell’anime da dove si era interrotto. Insomma, nel futuro prossimo (e chissà per quanto altro tempo ancora) continueremo a sentir parlare di Demon Slayer, nonostante il manga di Gotoge sia terminato lo scorso 20 maggio.

Non dimentichiamo poi il ricchissimo merchandise su cui il franchise può contare. Un fenomeno eccezionale, riservato a sole poche stelle del fumetto nipponico, tra cui Dragon Ball, One Piece e Naruto. Tra i gadget tratti da Kimetsu no Yaiba menzioniamo i simpaticissimi Nendoroid dell’azienda Good Smile Company. I Nendoroid sono preziose figure da collezione, simili ai Funko Pop, ma più dettagliati.

Demon Slayer: il Nendoroid di Tomioka

Come leggiamo da Everyeye, è stato annunciato un Nendoroid di Giyu Tomioka. Precisiamo come già in passato altri character di Demon Slayer avessero ottenuto un posto d’onore all’interno della linea di giocattoli. Tra questi, il protagonista del manga di Koyoraru Gotoge, Tanjiro Kamado. Adesso è toccato a uno dei membri degli hashira (il gruppo formato dai nove combattenti più forti tra i cacciatori di demoni) avere una sua figure.

LEGGI ANCHE: Demon Slayer live action: chi interpreterà Nezuko?

Chi è Giyu Tomioka?

Giyu Tomioka appare fin dal primo episodio dell’anime di Demon Slayer. È un membro dei pilastri e l’elemento che lo rappresenta è l’acqua. È il primo pilastro a conocere Tanjiro, all’inizio della sua avventura. Tomioka tentò, al suo tempo, di uccidere la povera Nezuko, trasformata in demone per mano di Kibutsuji Muzan, ma fu fermato da Tanjiro, il quale promise al cacciatore di demoni che si sarebbe occupato lui della sorella.

Come fa notare l’autrice Danila Franzoni in un suo articolo su «Pop Corn TV», il fatto che Tomioka abbia deciso di risparmiare Nezuko è prova della sua elasticità mentale, nonostante il suo temperamento severo. Good Smile Company definisce così il personaggio in questione: «Il Water Hashira. Colui che uccide i demoni con il temperamento più calmo. Dalla celebre serie Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba arriva il Nendoroid di Giyu Tomioka!».

Kimetsu no Yaiba season 2: cosa sappiamo al momento?

Come leggiamo dal portale Devilsgames.it, prima di poter parlare di una seconda stagione di Demon Slayer, dovremo necessariamente attendere l’uscita del film animato che, come già precisato, sarà il sequel diretto della season 1. È possibile che si inizierà a parlare della seconda stagione dell’anime solamente dopo l’uscita del lungometraggio nei cinema giapponesi e dopo l’uscita del titolo in home video. È ipotizzabile (ma nulla di sicuro) che vedremo realizzata la seconda stagione dell’anime di Demon Slayer solamente nel 2021.