Autore: Marco Della Corte

16
Mag

Demon Slayer: la «versione animata» anni ’90

Il manga di Demon Slayer, pubblicato attualmente su Weekly Shonen Jump, dovrebbe chiudersi la prossima settimana.

Al culmine del suo successo, l’autrice Koyoharu Gotouge ha deciso di porre fine alla sua acclamatissima opera Demon Slayer, uno dei manga d’azione più acclamati negli ultimi anni assieme a The Promised Neverland e My Hero Academia. Nonostante dovrebbe mancare un solo capitolo alla fine del fumetto, molti fan continuano ad onorare l’opera di Gotouge tramite creazioni davvero sfiziose.

Sicuramente, ulteriore lustro al manga originale della mangaka è stata la prima stagione dell’anime, che ha avuto un impatto devastante tra i fan dell’animazione giapponese. Merito anche dello studio Ufotable che reinterpretato la prima parte della storia originale, tramite il suo design raffinato e godibile, offrendo animazioni sconvolgenti: pura poesia in movimento! Tuttavia, vi siete mai chiesti come sarebbe stata la serie animata di Demon Slayer se fosse stata concepita negli anni ’90?

Demon Slayer: la fan art di LadyRiia

Una giovane artista che sul web si fa chiamare LadyRiia, negli ultimi tempi, ha immaginato il protagonista di Demon Slayer, Kamado Tanjiro, in una versione alternativa anni ’90. Lo ha fatto tramite una fan art pubblicata sui social. L’illustrazione, che vi proponiamo più sotto, reinventa il giovane cacciatore di demoni con il tipico design dei cartoni animati giapponesi anni ’90.

Tra le peculiarità troviamo anche gli occhi leggermente più grandi rispetto alla versione canonica di Tanjiro che abbiamo visto nella serie tv dello scorso anno. Ad ogni modo, i fan dell’anime hanno apprezzato non poco l’idea di LadyRiia, che lascia intendere come sarebbe stato il giovane e coraggioso Tanjiro, se l’anime di Demon Slayer fosse stato trasmesso in TV qualche decina di anni fa.

Il finale del manga

Tanjiro è riuscito ad esorcizzare il malvagio spirito di Muzan che parlando alla sua anima, ha cercato di convincerlo a rimanere un demone, non riuscendoci per fortuna. Tanjiro è tornato umano, è sopravvissuto, ma ha riportato diverse segni da quella durissima battaglia contro il capo dei demoni, tra cui una mano avvizzita in maniera innaturale. Anche sua sorella Nezuko non è più un demone ed ha riacquistato in tutto e per tutto il raziocinio.

Dopo un periodo di convalescenza, il nostro eroe, Nezuko e i loro amici hanno onorato i numerosi caduti nel corso dello scontro con Muzan. Dopo un’allegra festa serale, siamo giunti, tramite un salto temporale nella nostra epoca, che farà da sfondo al vero finale del fumetto. Appuntamento tra una settimana per scoprire come terminerà l’epica storia di Demon Slayer!

L’immagine spoiler del finale

A pochi giorni dalla conclusione di Demon Slayer è emersa sui social un’immagine spoilerosa del capitolo finale del manga. Essa è ambientata nel Giappone moderno e mostra i personaggi principali nelle vesti di studenti in giro per le strade (presumibilmente) della Tokyo contemporanea. I nostri eroi si mostrano felici e rilassati, del resto il peggio è finalmente passato, si spera...