Autore: Antonio 2

Coronavirus

Covid-19 Salento: due decessi in poche ore, uno aveva 50 anni

I numeri dei nuovi contagi sono obiettivamente più bassi rispetto al mese di marzo e il Salento è una delle zone d’Italia con meno positivi quotidiani. Ma guai ad abbassare la guardia, è giustissimo seguire le direttive e non prendere mai l’iniziativa, anche perchè la battaglia con il virus non è ancora vinta.

Anzi, i numeri delle ultime ore ci ricordano che il virus è ancora determinato: 7 contagi nel leccese ieri, che rispetto ai 3 registrati nei 4 giorni precedenti, fanno ripiombare i salentini nella preoccupazione. Non solo: ieri si sono registrati due decessi. Una signora e un uomo di 93 anni.

A Taurisano il decesso della 50enne

La signora aveva solo 51 anni ed era residente a Taurisano. Era ricoverata al DEA di Lecce da Marzo, ma nelle ultime 24 ore si è complicato il quadro clinico. Si tratta del primo decesso col nuovo Coronavirus che si registra nel comune del basso Salento. La 51enne viveva coi genitori ed il fratello a Taurisano: quasi tutti i componenti della famiglia sono risultati positivi al Covid-19. La madre è attualmente ricoverata presso il DEA di Lecce, mentre il fratello si trova ricoverato nell’ospedale di Galatina. È risultato positivo al Covid-19 anche il padre.

Il 93 enne deceduto era invece di Torchiarolo ed era ricoverato al DEA dalla scorsa settimana. L’uomo deceduto era in cura in ospedale e, dopo un tampone negativo, il 9 aprile sera, è risultato positivo.