Autore: Davide Scorsese

Matrimonio - Coronavirus

Coronavirus: Sposa positiva, in quarantena gli invitati di nozze

Trovata positiva al Coronavirus, nel giorno delle sue nozze, una sposa trevigiana a Bologna manda in quarantena tutti gli invitati.

Doveva essere il giorno più bello e invece si è trasformato nel giorno più infetto. Per una giovane sposa, dopo foto e brindisi è iniziata la pandemia che tutte le nozze si è portata via.

Matrimonio in Fase 2 con Coronavirus

Dunque, le nozze svoltesi a Bologna si sono trasformate in una piccola sagra del focolaio da Coronavirus, per una coppia di sposi. Sebbene gli ospiti del ricevimento, al momento, non hanno sintomi e non sono stati sottoposti a tampone, ma visto il rischio resteranno in isolamento per i consueti 14 giorni. La sposina, pochi giorni dopo la cerimonia, non si è sentita bene e, sospettando potesse trattarsi del virus, si è rivolta al 118. Sottoposta a tampone, è risultata positiva e il dipartimento di sanità pubblica dell’Asl ha subito informato il Veneto, dove lei è originaria.

Coronavirus: la sposa infetta era già infetta?

Non è chiaro se la sposina si fosse infettata proprio il giorno delle nozze o lo fosse già in precedenza, o magari lo è diventata il giorno dopo. Il mistero non sarà risolvibile, ma al momento quel che conta che il matrimonio nel cuore della Fase 2 può riservare brutte sorprese. Meglio attendere ancora un po’ per imprigionarsi nel fatidico «si».