Chiara Nasti nella bufera: ha copiato un video coreano per il lancio del suo brand?

Chiara Nasti è al lavoro per promuovere il suo nuovo brand di moda. Molti utenti di Twitter e Instagram sono convinti che la influencer abbia copiato (senza attribuire credits) un video di pop coreano.

Chiara Nasti ha copiato spudoratamente alcune star del pop coreano? Ne sono convinti numerosi utenti che stanno letteralmente invadendo il profilo Instagram della famosa influencer invitandola a «dare i credits».

Il video di k-pop

Tutto è iniziato alcune ore fa. La fidanzata del calciatore della Roma Nicolò Zaniolo ha pubblicato alcune Storie e post per anticipare il lancio del suo nuovo brand NastiLoveArea.

La 23enne napoletana in alcuni scatti indossa un enorme cappello bianco e un body dello stesso colore. In un breve video postato sul suo profilo impugna una spada (katana) rosa. Infine nelle Storie sono comparsi alcune foto dell’ambientazione del video con un pavimento a scacchi e delle pedine bianche e nere.

Come fa notare l’utente Twitter Bl4ckp1nkarea le somiglianze con il videoclip del singolo “DDDU-DU DDDU-DU” proprio del gruppo k-pop «Blackpink» sono evidenti.

Lo stesso profilo scrive in inglese: «Vorrei informarvi che la influencer italiana Chiara Nasti ha plagiato il set e il concept del video musicale di DDDU-DU DDDU-DU per il lancio del suo nuovo brand “Nastilovearea” senza attribuire alcun credit. FATE QUALCOSA!»
Un altro invita perfino i follower a inviare mail all’etichetta coreana.

La presunta accusa a Giulia Salemi

Molti utenti di Instagram si sono ricordati di un episodio recente che ha visto protagoniste proprio la Nasti e una sua “collega”, Giulia Salemi.

La prima, infatti, secondo molti avrebbe accusato la seconda di aver copiato alcuni suoi costumi da bagno. La prova è una Storia in cui la fidanzata di Zaniolo scrisse in inglese:Non copiatemi, siate voi stesse ragazze”.

Già allora le polemiche furono molto aspre e le fan di entrambe le influencer ebbero modo di scambiarsi pareri in maniera più e meno educata.

Ora a finire al centro della bufera è proprio colei che pochi giorni fa accusò altri di plagio! Al momento Chiara Nasti non ha risposto alla pioggia di commenti che stanno arrivando sotto i suoi post, dopo che su Twitter si è sparsa la voce del presunto plagio ai danni della band coreana. Si attendono sviluppi.