Bus prende fuoco in galleria in Lombardia, passeggeri salvati da autista

25 bambini erano diretti a Livigno dal comasco, l’autista accortosi di un problema li ha fatti scendere prima dello sviluppo delle fiamme

È una storia a lieto fine quella che si è sviluppata nella mattinata di martedì 13 luglio sulla Superstrada 36, in Lombardia. L’arteria che collega Lecco alla provincia di Sondrio ha visto divorare dalle fiamme in galleria un pullman che stava portando venticinque bambini, provieniti da Lipomo, in provincia di Como, a Livigno.

Il rogo si è verificato all’altezza di Lierna e, ad evitare il peggio, è stata la solerzia dell’autista che si è accorto di un guasto che avrebbe potuto generare le conseguenze che si sono verificate.

Passeggeri tra i 10 ed i 13 anni

Hanno tutti tra i 10 ed i 13 anni e stanno tutti bene i giovanissimi che viaggiavano a bordo del bus. Determinante è stato, però, il tempismo nel lasciare il mezzo che in pochi minuti è finito totalmente inghiottito dalle fiamme.

Nel momento in cui l’autista ha avuto il sospetto che potesse accadere qualcosa di grave, ha fermato il pullman e ha fatto scendere tutti gli occupanti. In tal mondo c’è stato il tempo affinché questi si siano messi al sicuro, evitando che quanto accaduto potesse generare guai in fatto di danni a persone.

Bus prende fuoco: impegnativo intervento dei Vigili del Fuoco

Per domare l’incendio è stato necessario l’intervento di cinque squadre dei Vigili del Fuoco che, in seguito, hanno provveduto a trasportare il bus in zona sicura. A riportare la peggio sono stati tre automobilisti che erano in transito con una provvisoria intossicazione determinata dal rogo, ma lieve al punto che non è stato necessario l’intervento dei mezzi di soccorsi giunti sul posto per assisterli.

Qualche disagio l’ha avuto la circolazione, per effetto della chiusura al traffico dell’arteria con traffico deviato lungo la strada provinciale 72. Tuttavia, la corsia nord della 36 è stata riaperta al traffico attorno alle ore 13 dopo il completamento delle impegnative operazioni di messa in sicurezza del mezzo a cui si sono aggiunti i rilievi.

Bus prende fuoco in galleria, il post di Attilio Fontana

A raccontare la vicenda che ha coinvolto i giovanissimi che erano diretti verso un campo estivo è stato anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana, pubblicando le foto dell’accaduto. «L’autista - ha confermato il presidente - è riuscito a far scendere tutti i ragazzi prima che il mezzo fosse divorato dalle fiamme. Tanta paura, ma fortunatamente nessuno ha avuto bisogno di cure mediche». «Sono intervenute - ha confermato - cinque squadre dei vigili del fuoco di Lecco e Bellano, ai quali va il nostro ringraziamento, per spegnere il rogo».

Un ringraziamento sentito dunque agli uomini delle forze dell’ordine intervenute per riportare alla normalità una situazione pericolosa, a cui si aggiunge ovviamente la gratitudine dei giovani passeggeri e dei loro genitori nei confronti di un autista che ha saputo fiutare il pericolo prima che la situazione potesse trasformarsi in una circostanza potenzialmente tragica.