Autore: Antonio Murante

Bonus campi estivi per minori e servizi integrativi per l’infanzia COVID: come ottenerlo

Bonus per pagare di servizio di baby sitting, campi estivi e servizi integrativi per l’infanzia. Ecco come ottenerlo.

L’INPS informa che è stato messo a disposizione un bonus relativo ai servizi di assistenza e sorveglianza per i minori. Le persone che potranno usufruire di questo bonus sono tutti coloro che presenteranno domanda a partire dal 1 Aprile.

Bonus centri estivi

Il Bonus baby sitting, o centri estivi, previsto dal Decreto Rilancio, è un corrispettivo fino a 2000 euro per medici, infermieri, operatori socio sanitari, mentre è fino a 1200 euro per tutti i dipendenti e gli autonomi sia iscritti alle casse professionali che all’INPS.

Potranno usufruirne anche coloro che hanno già fatto richieste precedentemente per la domanda dei 600 euro (i bonus di marzo ed aprile per intenderci) presentando una nuova documentazione e riavere un reintegro, mentre per coloro che non hanno presentato alcuna domanda possono chiedere direttamente il massimale messo a disposizione.

Mentre per il bonus di baby sitting è da fruire solo tramite libretto famiglia, per i servizi integrativi per l’infanzia invece comprende tutta una serie di attività secondarie: ludoteche, centri di attività diurne, centri socio educativi, asili nido, asilo per l’infanzia, centri estivi etc etc.

L’ elenco completo è dettagliato di tutte le attività è disponibile sul sito dell’INPS dove è NECESSARIO ED OBBLIGATORIO registrarsi per poter effettuare la domanda.Per inserire la domanda di Prestazione a sostegno del reddito Bonus Baby Sitting e Bonus Centri estivi basta compilare il modulo online (di facile apprendimento) presente sul sito dell’INPS dove passo per passo viene indicato tutte le operazioni (poche) da seguire.

Oltre alla richiesta dei dati anagrafici dei genitori e del figlio,al richiedente del sussidio,viene chiesta la posizione e la documentazione attestante lavorativa dello stesso e l’importo che si richiede.

Sono richiesti (ovviamente) anche i dati della struttura dove è stata effettuata l’iscrizione. Per registrati sul sito, dovrete prima richiede un PIN personale. La Prima parte vi viene rilasciata automaticamente dopo aver fatta richiesta tramite sms, mentre la seconda parte del PIN vi verrà recapitata per posta ordinaria al vostro indirizzo di residenza. I tempi sono di una decina di giorni.

Una volta avuti il PIN completo potete accedere al portale dell’INPS dove potrete fare la richiesta per il Bonus dei Campi Estivi e tenere tutta la vostra posizione contributiva pari all’andare allo Sportello.

L’erogazione dell’importo avviene mediante bonifico bancario oppure bonifico su conto corrente postale. lo stesso si può ricevere anche se si possiede una carta prepagata con IBAN.