Autore: Liliana Terlizzi

Grande Fratello

Andrea Roncato spara a zero contro Stefania Orlando e risponde piccato alle critiche

Andrea Roncato ha risposto tramite Instagram alle numerose critiche ricevute dopo l’ospitata dalla D’Urso in cui aveva parlato della fine del matrimonio con Stefania Orlando.

Andrea Roncato scatenato. La scorsa domenica l’attore è stato ospite da Barbara D’Urso su Canale 5 e tra i temi affrontati, come prevedibile, c’è anche la separazione dall’ex moglie Stefania Orlando. Secondo Roncato, in estrema sintesi, il matrimonio sarebbe finito dopo appena due anni perché “lei aveva un altro”.

Roncato contro le fan della Orlando

Dopo le sue dichiarazioni, moltissime/i fan della Orlando hanno bombardato di messaggi e commenti i profili social di Andrea Roncato, che ha risposto per le righe.

In primis, a suo avviso, gli inquilini del GF VIP sono “un branco di inutili” in generale. Ma l’attacco più duro l’attore lo riserva – oltre che alla sua ex – a due concorrenti in particolare. “Alcuni sono chiamati VIP solo perché hanno fatto vedere la pa***a senza mutande al Festival di Venezia o cose del genere".

«Sono un branco di inutili che si credono VIP. Ma ti rendi conto? Continua pure a dire cattiverie contro di me se ti fa stare bene. Ciao”. Secondo alcuni il riferimento sarebbe a Dayane Mello e Giulia Salemi, entrambe ospiti al Festival di Venezia.

L’affondo contro la ex moglie

Il messaggio è chiaramente diretto a Stefania Orlando, a cui dedica altre parole: “Sono una persona buona ma quando vengono tirate in ballo la mia famiglia e mia moglie mi inc***o. Mi dicono che sono invidioso di lei. Ho fatto 67 film e quasi 500 episodi di fiction. Lei due trasmissioni quando stava con me e 20 anni materassi”.

Dopo Roncato ha parlato della sua attuale moglie: “Lei non ha mai detto una singola parola su Stefania, non diciamo ca**ate! È Stefania che continua a dire che mia moglie è gelosa ma non la conosce neppure! Gelosa di che? Sono stanco di prendermi io tutte le colpe. Se dico le verità poi sarebbero cavoli».

"Quando avevo bisogno per la droga - conclude - se ne andò. E grazie a Dio che ce l’ho fatta solo con la mia volontà. Ma ex di che? Basta con ‘sta storia!”.