Alfonso Signorini chiede scusa in diretta tv: «Ho sbagliato»

Alfonso Signorini chiede scusa in diretta tv: «Ho sbagliato»

Il conduttore del Gf Vip 6 chiede scusa in diretta tv: ecco cosa è successo

Ieri è andata in onda una nuova puntata del Grande Fratello Vip 6, Alfonso Signorini ha chiesto scusa ai telespettatori per non aver interrotto la furiosa lite della scorsa settimana tra Antonella Elia e Samantha De Grenet.

GfVip, le scuse di Alfonso Signorini in diretta tv

«Ho sbagliato, chiedo scusa al pubblico ed ai vipponi», ha detto Signorini in merito allo scontro tra la concorrente e l’opinionista. La lite è avvenuta in glassroom ed ha suscitato numerose polemiche e critiche sui social, soprattutto per le offese rivolte da Antonella Elia a Samantha De Grenet accusandola di essere ingrassata.

Signorini ha spiegato: «Certe cose forti erano eccessive ed inopportune […] Il punto più sensibile è quello della malattia ed io ci tenevo a far chiarezza su questo, Antonella Elia non sapeva che tu avessi avuto un tumore. Concludo dicendo che da parte mia ho fatto una mancanza e non ho problemi a dirlo: avrei potuto interrompere quel teatrino immediatamente, non l’ho fatto e non averlo fatto credo sia un grande errore e chiedo scusa. Lo faccio nei confronti dei miei amici vipponi e nei confronti del pubblico a casa. Ho sbagliato. Vi chiedo scusa. Mia mamma diceva ‘chi lava i piatti prima o poi ne rompe uno’ ed è successo, purtroppo».

Samantha De Grenet e Antonella Elia, il chiarimento

Nonostante questa opportunità di chiarirsi, Antonella e Samantha non sono riuscite a trovare un punto di incontro. La concorrente ha esordito: «Quello che è accaduto la scorsa puntata è stato eccessivo, sono state dette parole esagerate ed immotivate. Fare un confronto adesso è inutile: io non sono amica di Antonella, né mai lo saremo».

A quel punto Antonella Elia ha replicato: «Ho grande rispetto della malattia, della sofferenza e del dolore. Io della tua malattia non sapevo niente, non mi permetterei mai di ferire una persona, era una battuta goliardica […] Stai strumentalizzando la malattia che è una malattia dolorosa che io conosco e non mi permetterei mai di usarla per ferire te o qualche altro essere umano. Ci sono passata anche io purtroppo da quella malattia, anche se non l’ho mai raccontato».

Infine la De Grenet ha aggiunto: "A prescindere dalla malattia, una donna non dovrebbe mai attaccarne un’altra dalla parte estetica. Noi non siamo solo tet*e e cu*i e dietro un’eccessiva magrezza o qualche kg di troppo magari ci sono problemi che non puoi sapere. Io non ho mai strumentalizzato la mia malattia".